Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Atti persecutori di un operaio verso la ex moglie. Zuffa tra due ex mariti

L'operaio aveva scavalcato la recinzione della casa di lei, che per la paura ha chiesto aiuto all'ex marito e al fratello

Un operaio valdarnese pregiudicato è stato denunciato per atti persecutori dai carabinieri di San Giovanni Valdarno. L'uomo si è reso responsabile di numerose azioni che si possono configurare come stalking nei confronti della ex moglie. In una delle sere scorse l'uomo ha scavalcato la recinzione di casa della signora per raggiungerla, con l'obiettivo di cercare di tornare con lei. La donna si è impaurita dopo questo ennesimo atto e ha chiamato aiuto. Sul posto sono intervenuti un altro ex marito e il fratello di lei che sono venuti alla mani con l'operaio e ne è nata una zuffa.

Così è scattata la denuncia da parte dei militari dell'aliquota radiomobile della compagnia di San Giovanni Valdarno diretta dal capitano Andrea Barbieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atti persecutori di un operaio verso la ex moglie. Zuffa tra due ex mariti

ArezzoNotizie è in caricamento