rotate-mobile
Lunedì, 8 Agosto 2022
Cronaca

Molestie a una ragazza durante un concerto. Carlettini: "Ferma condanna e solidarietà alla vittima"

L'assessore ha commentato il caso di cronaca che si è registrato nei giorni scorsi al Prato

Nota dell'assessore Giovanna Carlettini.

“Ferma condanna del grave episodio di molestie di cui è stata vittima, nel corso di un festival musicale in città, una giovane ventenne. E piena solidarietà nei confronti di quest’ultima. Sono i sentimenti che desidero esprimere dopo avere appreso la notizia, auspicando che la magistratura a questo punto svolga il ruolo a cui è deputata. Sentimenti dettati, tuttavia, anche da una constatazione: c’è evidentemente ancora molto da fare sul piano culturale e della sensibilizzazione affinché non si verifichino più episodi di violenza di genere. Costante deve essere l’attenzione da parte delle istituzioni, fra le quali annovero l’amministrazione comunale che molto sta facendo per informare e sostenere tutte quelle iniziative utili alla diffusione di una cultura del rispetto e dell’eguaglianza sostanziale. I recenti 30.000 euro stanziati a favore di enti, associazioni e fondazioni per progetti per le pari opportunità, da svolgersi nell’ultimo quadrimestre del 2022, stanno lì a dimostrarlo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molestie a una ragazza durante un concerto. Carlettini: "Ferma condanna e solidarietà alla vittima"

ArezzoNotizie è in caricamento