rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Cronaca Centro Storico / Viale Bruno Buozzi

Palpeggiata nelle parti intime durante il festival, 40enne aretino denunciato per violenza sessuale

È accaduto venerdì, nella terza serata del Mengo al Prato di Arezzo. Immediato l'intervento degli addetti della sicurezza e della polizia

Una ragazza presente con le amiche al Prato di Arezzo per assistere al concerto del Mengo Festival è stata palpeggiata da uno sconosciuto. Il fatto è accaduto venerdì sera, nel corso della serata ad ingresso libero. Immediato è stato l'intervento della sicurezza privata della manifestazione e subito dopo delle forze dell'ordine chiamate per quanto accaduto. Sul posto è stato raccolto il racconto del gruppo di ragazze e della ventenne che aveva appena subito la pesante molestia fisica. Immediatamente è stato riconosciuto e identificato anche il molestatore, un aretino di 40 anni senza precedenti specifici, evidentemente alterato dall'alcol. Si trovava ancora nel luogo del concerto quando è stato fermato e accompagnato in questura. Nella sede della Polizia intanto la ragazza, accompagnata dalle amiche, ha sporto denuncia. Così è scattato il codice rosso come stabilisce la legge che prevede un'accusa di violenza sessuale.

Quella sera il 40enne, trovandosi nei pressi del gruppetto di amiche, ne ha presa di mira una in particolare toccandola nelle parti intime. Lei ha reagito immediatamente e insieme al resto del gruppo ha chiesto aiuto agli addetti della sicurezza del festival. Allertata anche la polizia che è giunta sul posto con alcuni agenti che hanno fermato il molestatore. La denuncia nei suoi confronti è stata completata e le carte sono già state trasmesse in Procura. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palpeggiata nelle parti intime durante il festival, 40enne aretino denunciato per violenza sessuale

ArezzoNotizie è in caricamento