Cronaca

Mamma e figlio denunciati dopo lite con vicino: percosse e foto scattate in una proprietà privata

Una lite tra vicini finisce in una denuncia per percosse e interferenze illecite nella vita privata. E' una vicenda insolita quella avvenuta nei giorni scorsi a Bucine, per la quale è stato necessario l'intervento dei Carabinieri della Stazione di...

carabinieri-8

Una lite tra vicini finisce in una denuncia per percosse e interferenze illecite nella vita privata. E' una vicenda insolita quella avvenuta nei giorni scorsi a Bucine, per la quale è stato necessario l'intervento dei Carabinieri della Stazione di Bucine che dopo alcuni accertamenti conseguenti ad una denuncia-querela, hanno denunciato madre e figlio.

Oggetto del contendere della lite familiare, una serie di annessi costruiti nella proprietà del vicino. Durante una discussione, stando a quanto ricostruito dai Carabinieri, l'uomo è stato accusato dai confinanti di avere realizzato una costruzione abusiva all'interno della proprietà. Al culmine della controversia, l'uomo sarebbe stato avvicinato dal figlio della vicina e percosso, mentre la donna, utilizzando scattava delle fotografie con il telefono cellulare riprendendo l'interno della proprietà del vicino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mamma e figlio denunciati dopo lite con vicino: percosse e foto scattate in una proprietà privata

ArezzoNotizie è in caricamento