Incendio a Ponte alla Nave: denunciato il responsabile del rogo

Le sue intenzioni, a quanto pare, erano semplici: ripulire la scarpata dalle sterpaglie appena tagliate. Come? Incendiandole. Sarebbe questa, secondo quanto appurato dai carabinieri forestali di Arezzo e dal Nucleo Investigativo di Polizia...

incendio-san zeno-idrante

Le sue intenzioni, a quanto pare, erano semplici: ripulire la scarpata dalle sterpaglie appena tagliate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Come? Incendiandole.

Sarebbe questa, secondo quanto appurato dai carabinieri forestali di Arezzo e dal Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale e Forestale (NIPAF), la causa che ha scatenato l'incendio che il 15 luglio ha inghiottito oltre otto ettari di terreno nella zona di Ponte alla Nave.

Il responsabile del rogo, un aretino, è stato così denunciato all'autorità giudiziaria. L’incendio, particolarmente pericoloso per la presenza in zona di alcune abitazioni private, ha impegnato per due giorni gli operatori addetti allo spegnimento, che hanno dovuto richiedere anche l’intervento di un canadair. Le indagini da parte dei forestali sono cominciate proprio durante le le operazioni di spegnimento del rogo. "Per individuare il punto da dove le fiamme si sono sviluppate - fanno sapere dalla comando provinciale dei carabinieri di Arezzo - i militari hanno utilizzato il “metodo delle evidenza fisiche” (MEF), cioè una tecnica investigativa che consiste nell’analizzare i segni che il fuoco ha lasciato sulla vegetazione, sulle rocce e su oggetti presenti nell’area bruciata, per determinare come il fuoco si è spostato sul terreno e risalire al punto di innesco. Con questo sistema è stato possibile stabilire che l’incendio è partito da una scarpata stradale che un uomo, proprietario di un terreno situato nelle vicinanze, aveva cercato di ripulire col fuoco". Il responsabile è stato quindi denunciato e dovrà rispondere del reato di incendio boschivo colposo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • LIVE | Elezioni, euforia a centro sinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento