Incendi a Poti e Ponticino, maxi lavoro per vigili del fuoco e volontari de La Racchetta

In località Poggio Drago le fiamme, partite in una oliveta, sono arrivate al bosco mandando in fumo oltre seimila metri quadrati di vegetazione

Finale di giornata difficile ieri per le squadre dei vigili del fuoco dell'Aretino e dell'antincendi boschivi Regionale. Verso le ore 18, in località Poggio del Drago vicino a Ponticino è stato segnalato un incendio che ha interessato un'oliveta  per poi propagarsi nel bosco circostante. Sul posto, insieme ai pompieri sono intervenute tre squadre de La Racchetta da Arezzo e Laterina.

Il tempestivo intervento ha permesso di bloccare le fiamme pirma che aggredissero in modo pesante il bosco. La superficie  percorsa dal rogo si attesta a 6200 metri quadrati; le operazioni di spegnimento hanno richiesto circa un'ora mentre quelle di bonifica sono prolungate fino alla sera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In concomitanza con l' incendio a Poggio del Drago attorno alle 18:30, una colonna di fumo scura visibile dalla città, si è alzata da sopra la località di San Severo, nel Comune di Arezzo, lungo la strada che sale all' Alpe di Poti, dopo che la sala operativa ha accertato che il fumo era generato da un focolaio non controllato all' interno di una pineta, ha inviato le locali squadre de La Racchetta di Arezzo congiuntamente ad un Direttore delle Operazioni della Regione Toscana.
Anche in questo caso i tempi d' intervento rapidi hanno permesso di bloccare l'incendio e metterlo in sicurezza: sono andati in fumo 350 metri quadrati di vegetazione. Le operazioni di bonifica invece sono terminate in tarda serata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola nel caos, annullate le graduatorie dei docenti precari. Lunedì molte cattedre resteranno vuote

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento