menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Foto PlayVideo di Jonathan Barillari)

(Foto PlayVideo di Jonathan Barillari)

Assalto a bastonate alla tabaccheria: spaccata e colpo da migliaia di euro

Furto all'alba nell'esercizio di Corso Italia, nel centro storico di Castiglion Fiorentino. I banditi, arrivati con una jeep rubata, hanno agito nell'arco di qualche minuto. E' scattato l'allarme, poi la fuga

Furto da migliaia di euro nella tabaccheria di Corso Italia 43 a Castiglion Fiorentino. L'episodio è avvenuto all'alba, poco dopo le 5 di questa mattina. I banditi, arrivati su una jeep rubata, hanno sfondato la vetrata della porta d'ingresso e sono entrati all'interno, alleggerendo l'esercizio dei contanti. Poi la fuga, favorita dall'oscurità. Numerose le telecamere presenti in zona, si sta cercando di ricostruire l'accaduto e i filmati potrebbero essere essenziali. Forse i banditi hanno agito senza coprirsi il volto.

La jeep rubata e il colpo

I malviventi, forse tre, si sono prima impossessati di una vettura per mettere a segno il colpo. Hanno rubato una jeep Suzuki (in zona Olmo) e intorno alle 5,20 sono entrati nel centro storico di Castiglion Fiorentino. Hanno preso preso di mira la tabaccheria "Morena" e qualcuno dei residenti pare abbia notato alcune manovre strane (in retromarcia da un vicolo) effettuata dalla vettura. I banditi hanno agito nell'arco di qualche minuto. Alcuni testimoni parlano di aver udito un accento dell'Est Europa. Due di loro sarebbero entrati: impugnando un bastone (o una spranga) di mezzo metro, hanno infranto la vetrata. Il terzo uomo sarebbe invece rimasto nell'auto. Una volta dentro, avrebbero individuato alcune banconote custodite in negozio - si parla di qualche migliaio di euro -, se ne sarebbero impossessati e poi se ne sarebbero andati. E' scattato anche l'allarme. Dopo la chiamata del proprietario, sono intervenuti i carabinieri della stazione castiglionese (compagnia di Cortona). Indagini in corso per risalire all'identità dei malviventi.

(Foto PlayVideo di Jonathan Barillari)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Coronavirus, altri 76 contagi nell'Aretino e 29 persone guarite

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cucina

    La ricetta dei waffles

  • Psicodialogando

    I 4 motivi che spingono una donna verso l'uomo di potere

  • Calcio

    Arezzo-Matelica. Le pagelle di Giorgio Ciofini

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento