Cronaca Pescaiola / Via E. Rossi, 19

Si calano dal tetto e tentano l'assalto a un'azienda orafa

L'episodio si è consumato nella giornata di sabato 25 aprile, alla periferia di Arezzo. In via Ernesto Rossi due malviventi, intorno alle 12, hanno cercato di trafugare metalli preziosi all'interno della Amp

Un tentativo di furto a un'azienda orafa si è consumato nella giornata di sabato 25 aprile, alla periferia di Arezzo. In via Ernesto Rossi due malviventi hanno cercato di trafugare metalli preziosi all'interno della Amp, ditta che - circa un anno fa - fu nel mirino di un dipendente infedele, il quale riuscì ad appropriarsi indebitamente di oltre 200mila euro in filamenti d'oro.

Stavolta i banditi, le cui gesta sono state registrate dalle telecamere di sorveglianza dell'azienda, si sarebbero calati dall'alto, in pieno giorno. Intorno alle 12 sono entrati in azione e sono riusciti a penetrare nello stabilimento. Tuttavia non hanno trovato granché. Gli inquirenti stanno cercando di capire il valore del bottino, ma gli scarti di lavorazione sottratti sarebbero poca cosa.

L'allarme è scattato regolarmente e sul posto sono intervenuti gli uomini della vigilanza privata, i carabinieri della compagnia di Arezzo, che hanno avviato l'indagine, e la Polizia di Stato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si calano dal tetto e tentano l'assalto a un'azienda orafa

ArezzoNotizie è in caricamento