Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Chiusi della Verna

Si sente male nel bosco dopo la puntura di un insetto. L'intervento dei vigili del fuoco e sanitari

L'episodio si è verificato questa mattina, 17 agosto, nel territorio comunale di Chiusi della Verna

A salvarlo è stata la prontezza dei propri compagni di trekking, i quali, con il supporto telefonico del personale dell'emergenza urgenza, gli hanno somministrato i medicilali arginando gli effetti dello shock anafilattico. Mattinata di tensione in Casentino dove, alle 10,20 circa, un uomo di 55 anni è stato soccorso a causa di un malore provocato dalla puntura di un insetto. L'episodio si è verificato nelle foreste del parco nazionale lungo il sentiero 52 tra Serigiolo e la Beccia nel comune di Chiusi della Verna. Il 55enne si trovava in zona insieme ad altri escursionisti quando improvvisamente è stato punto da un insetto. Immediata la reazione allergica. I compagni di avventura hanno provveduto a richiedere l'intervento dei soccorsi e prestato aiuto all'amico. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco di Arezzo che hanno prelevato il 55 dal luogo dell'accaduto e lo hanno affidato alle cure del personale medico. Una volta stabilizzato è stato trasferito all'ospedale del Casentino in ambulanza, precauzionalmente era stato allertato anche l'elisoccorso Pegaso 1. Sul posto oltre ai sanitari e ai vigili del fuoco, presenti anche gli uomini del soccorso alpino e un'ambulanza infermierizzata da Stia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si sente male nel bosco dopo la puntura di un insetto. L'intervento dei vigili del fuoco e sanitari

ArezzoNotizie è in caricamento