Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca

"Dammi i soldi" e punta una pistola su un 75enne. Tentata rapina a Montegonzi

Gli ha puntato una pistola contro per farsi consegnare il portafoglio. Ma la vittima non aveva soldi con sé e la rapina è sfumata. Il violento episodio è avvenuto nei giorni scorsi a Montegonzi. A denunciare il fatto è stato un 75enne che si è...

Gli ha puntato una pistola contro per farsi consegnare il portafoglio. Ma la vittima non aveva soldi con sé e la rapina è sfumata.

Il violento episodio è avvenuto nei giorni scorsi a Montegonzi. A denunciare il fatto è stato un 75enne che si è recato dai carabinieri di Cavriglia per sporgere denuncia. L'uomo ha raccontato di essersi trovato di fronte un rapinatore con il volto coperto da un passamontagna mentre si trovava in aperta campagna. Erano le 18 circa e l'uomo passeggiava nei boschi, in località Poggiolino. Aveva lasciato l'auto poco distante e dentro la vettura aveva lasciato il borsello.

Di fronte alle minacce del rapinatore - che indossava anche guanti e parlava in perfetto italiano - il 75enne non ha potuto far altro che alzare le mani e spiegare di non avere con sé soldi. Così, secondo la ricostruzione fornita ai militari dell'Arma, il rapinatore ha svolto una sommaria perquisizione e comprendendo di non poter rubare nulla si è defilato.

A quel punto la vittima, ancora scossa, è salita in auto ed è corsa a denunciare l'episodio.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Dammi i soldi" e punta una pistola su un 75enne. Tentata rapina a Montegonzi

ArezzoNotizie è in caricamento