menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coltiva marijuana indoor per poi spacciarla: arrestato

L'operazione è stata condotta dai carabinieri del norm di Sansepolcro

In casa non solo aveva tutto il necessario per il confezionamento ma anche una serra intera dove coltivava piantine di marijuana. Un giovane biturgense è stato così arrestato con l'accusa di detenzione ai fini di spiaccio di sostanze stupefacenti. A firmare l'operazione sono stati i carabinieri di Sansepolcro. Il ragazzo, secondo quanto reso noto dai militari è stato controllato nella notte tra sabato e domenica mentre si trovava alla guida della propria auto. All’interno i militari hanno trovato circa un grammo di marijuana e uno spinello già confezionato. Tanto è bastato per convincere i militari a sottoporre a controlo anche il veicolo. Durante la perquisizione sono stati trovati 8 grammi di marijuana confezionata in involucri e occultata all’interno della fodera del sedile lato guida. "A seguito di quest’ultimo ritrovamento - fanno sapere i carabinieri - è stato deciso di procedere alla perquisizione della sua abitazione, appurando che il 25enne aveva allestito in casa una serra per la coltivazione indoor delle piantine di marijuana. Nel corso dell’attività sono stati sequestrati materiali per la coltivazione e per lo spaccio della sostanza psicotropa, come bilancini di precisione, bustine di cellophane e carta stagnola oltre ad alcune piante in  fase di sviluppo e denaro di vario taglio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Calcio

    Triestina-Arezzo. Le pagelle di Giorgio Ciofini

  • Scuola

    "Social ma non per gioco" i corsi per gli studenti di Foiano

  • Cucina

    I quaresimali: un peccato di gola concesso anche alle monache

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento