Bevono e rubano bici. Cinque aretini beccati dai carabinieri a Marciana Marina

I cinque ragazzi, segnalati alla Procura della Repubblica di Livorno, risponderanno di concorso in furto aggravato continuato

Una nottata all’insegna del divertimento e dell’alcool è costata cara a cinque giovani aretini, denunciati per furto aggravato dai militari della Stazione Carabinieri di Marciana Marina.

Dopo aver trascorso la serata in alcuni locali di Marciana Marina, i ragazzi, tutti appena maggiorenni, avevano ben pensato di rientrare presso la loro “casa vacanze”, impossessandosi di alcune biciclette lasciate incustodite in strada dai rispettivi proprietari. La mattina seguente, alle malcapitate vittime del furto non è rimasto che rivolgersi ai militari del locale Comando dell’Arma i quali, sin da subito, hanno avviato le indagini per risalire agli autori del reato e stabilire un eventuale nesso tra i casi denunciati.

Grazie all’analisi dell’impianto di video sorveglianza installato sul territorio comunale, i carabinieri sono riusciti a individuare l’abitazione dei cinque giovani che, poco prima della partenza, sono stati svegliati di buon mattino dai militari, che hanno contestato loro gli elementi raccolti a loro carico. Ai cinque non è rimasto che ammettere le colpe a loro ascritte e consegnare le biciclette di provenienza furtiva.

Dall’accurato controllo dei militari, è stato inoltre possibile recuperare una ulteriore bici rubata che, dopo mirati riscontri, è stata restituita insieme alle altre con non poca sorpresa e soddisfazione dei legittimi proprietari.

I cinque ragazzi, segnalati alla Procura della Repubblica di Livorno, risponderanno di concorso in furto aggravato continuato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dpcm 3 dicembre: dal 21 stop a spostamenti tra regioni. Nei giorni rossi si resta nel proprio comune

  • Coronavirus, i casi in Toscana scendono sotto quota mille. Calano i decessi

  • Lorenzo, sfibrato dal Covid: "Ero uno sportivo, oggi respiro con fatica". E c'è chi lo insulta su Facebook: "Hai inventato tutto"

  • Travolto assieme al cane mentre attraversa la strada: ferito 31enne

  • Toscana "in arancione" da domenica 6 dicembre. Giani: "Abbiamo dati da zona gialla ma restiamo accorti"

  • Coronavirus: 658 nuovi casi e 32 decessi. I dati di oggi della Regione Toscana

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento