Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca Via dei Laghi

Tentano di svaligiare la Chimet: colpo sventato nella notte. Beccati

L'episodio è il primo che ha riguardato l'azienda di Badia al Pino

Sono stati fermati dalla polizia stradale di Battifolle nei pressi del casello.
Quattro gli uomini acciuffati dopo aver tentato di svaligiare la Chimet di Badia al Pino.

Il tentativo, andato a vuoto, è quello che si è consumato nella notte appena trascorsa.

Una banda di malviventi ha tentato di introdursi all'interno dell'azienda cercando una strada di accesso dal fianco che costeggia via dei Laghi.
Poco dopo, l'allarme è scattato e la macchina della sicurezza si è immediatamente messa in moto.

Dalle immagini immortalate dalle telecamere di sicurezza della zona, in maniera non troppo nitida, si distinguo tre figure che prima tagliano la recinzione e poi si dirigono verso il cuore dell'azienda. Pochi istanti dopo però, eccoli nuovamente in fuga a causa dell'innesco dell'impianto di sicurezza.

Ad attenderli fuori dall'impresa anche una quarta persona in auto che li avrebbe fatti salire a bordo tentando di scappare.

I quattro, di origini rumene, sono stati intercettati nei pressi del casello autostradale di Battifolle dagli agenti della Polstrada. Con loro, all'interno del veicolo, sono stati trovati strumenti atti allo scasso e per questa ragione sarebbero stati denunciati.

Dall'azienda non sarebbe stato trafugato nulla.

E' il primo tentativo di furto commesso all'interno della Chimet.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano di svaligiare la Chimet: colpo sventato nella notte. Beccati

ArezzoNotizie è in caricamento