rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Cronaca

Caso Guerrina, domani la Corte d'Assise decide sui domiciliari di Gratien

Arresti domiciliari anche senza braccialetto elettronico? E quanto dovrà decidere domani la Corte d'Assise di Arezzo per padre Gratien Alabi, il religioso unico imputato nel processo per la scomparsa di Guerrina Piscaglia. Alabi dal 24 aprile...

Arresti domiciliari anche senza braccialetto elettronico? E quanto dovrà decidere domani la Corte d'Assise di Arezzo per padre Gratien Alabi, il religioso unico imputato nel processo per la scomparsa di Guerrina Piscaglia. Alabi dal 24 aprile scorso si trova nella casa circondariale aretina in attesa di giudizio. Il Tribunale del Riesame di Firenze ha dato l'ok per la custodia cautelare ai domiciliari, presso il convento dei Premostratensi di Roma, ordine al quale appartiene Padre Gratien, a patto che venga utilizzato il braccialetto elettronico. Secondo alcune indiscrezioni, il pericolo di fuga sarebbe stato ritenuto nullo dal Riesame perché attualmente Gratien non avrebbe le disponibilità economiche per allontanarsi. Quindi sarebbe sufficiente il dispositivo elettronico per monitorarne i movimenti. Ma lo Stato non ha abbastanza braccialetti per tutti i detenuti che ne hanno diritto. Così da quasi due settimane il religioso attende.

I suoi legali Francesco Zacheo e Rizieri Angeletti hanno quindi presentato un'istanza alla Corte d'Assise, presso la quale ha preso avvio il processo. E domani si celebrerà un'udienza urgente presieduta dal giudice Silverio Tafuro, nella quale sarà deciso se Gratien potrà trasferirsi a Roma per i domiciliari anche senza braccialetto, ma con altre forme di controllo. Sempre questa settimana si celebrerà la seconda udienza del procedimento nel quale il religioso è accusato di omicidio volontario e distruzione di cadavere. Venerdì 18, giorno tra l'altro in cui Gratien compie gli anni, dopo una "falsa partenza" prenderà il via il processo, che vedrà anche la costituzione delle parti civili, l'ammissione dei testimoni e l'ammissione delle prove.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Guerrina, domani la Corte d'Assise decide sui domiciliari di Gratien

ArezzoNotizie è in caricamento