menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I carabinieri di Bibbiena

I carabinieri di Bibbiena

Finti ambulanti porta a porta truffano un anziano di 84anni

Gli avevano proposto la vendita di alcuni articoli e poi gli avevano chiesto di entrare in casa rubando così dei soldi

Un anziano di 84 anni è stato truffato da due finti ambulanti che sono riusciti ad intrufolarsi con un raggiro all'interno della sua abitazione. Così hanno rubato 150 euro dal borsello dell'uomo che però se n'è accorto e ha dato l'allarme chiamando i carabinieri.

Il fatto è accaduto venerdì mattina a Chiusi della Verna dove l'anziano signore si è visto suonare alla porta di casa due fantomatici ambulanti che gli hanno proposto la vendita di alcuni articoli. Poi, carpendo la sua buona fede, hanno chiesto un momento di ristoro, un po' di acqua e di poter entrare per riscaldarsi un attimo.

Approfittando della disponibilità del malcapitato, in un balzo, sono riusciti a impossessarsi del portafogli dell'uomo che era custodito in un cassetto e che conteneva 150 euro in contanti.

Poi se ne sono andati via. L'uomo dopo poco si è accorto dell'ammanco e ha denunciato il tutto ai carabinieri. Gli uomini dell'Arma hanno iniziato a indagare e incrociando i dati con un controllo che era stato fatto poco prima dai colleghi di Badia Prataglia, hanno notato la presenza sul territorio di due uomini di orogini marocchine di 30 e 38 anni, provenienti dalla provincia di Perugia con diversi precedenti per reati specifici.

L'84enne è riuscito a riconoscere i due truffatori, grazie ad una ricognizione fotografica, dove ha individuato i due ambulanti ladri che osno stati così denunciati a piede libero per furto aggravato dal mezzo fraudolento e dalla destrezza.

Ancora una volta è stato fondamentale il controllo del territorio da parte delle pattuglie dell'Arma, in virtù del quale è stato possibile individuare immediatamente gli autori del furto. Costante l'invito a segnalare eventuali situazioni, persone, veicoli sospetti. Ai cittadini mandiamo un particolare invito a non avere timore nel denunciare tentativi di truffe e furti ai loro danni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Psicodialogando

    Come si trasforma il nostro corpo quando ci innamoriamo

  • Eventi

    Benedetta Torrini vince Sanremo Newtalent

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento