Vede i carabinieri e fugge in bici: 40enne trovato in possesso di eroina

Nell'abitazione dell'uomo piante di cannabis, hashish e marijuana

Tre piante di cannabis, una dose di hashish e 58 grammi di marijuana. Ecco cosa hanno rinvenuto i carabinieri della Compagnia di San Giovanni Valdarno nell'abitazione di un 40enne del posto. La perquisizione è scattata al termine di un servizio di controllo nel centro di Montevarchi. L'uomo, con fare guardingo, stava procedendo in bici le strade del centro quando vedendo l'auto dei carabinieri ha cambiato bruscamente direzione.

I carabinieri, insospettiti dall’anomala manovra, si sono messi alla ricerca dell’uomo, nel frattempo allontanatosi. Dopo alcuni minuti, le ricerche hanno dato i frutti sperati, e l’uomo è stato intercettato mentre, a bordo della propria bici, cercava ormai senza ombra di dubbio di guadagnare la fuga. Bloccatolo, i carabinieri procedevano al controllo. Il pregiudicato infatti - nonostante un vano tentativo di occultare lo stupefacente - veniva trovato in possesso di due dosi di eroina, confezionate e pronte per la vendita.

I carabinieri hanno così potuto procedere con la perquisizione dell'abitazione dell'uomo dove hanno trovato 58 grammi di marijuana già essiccata, pronta per la vendita, una dose di hashish (di circa mezzo grammo) e tre piante di cannabis, già cariche di infiorescenze oltre ad un bilancino di precisione e fertilizzante per la coltivazione della cannabis.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Di fronte al palese quadro indiziario, scattava inevitabilmente l’arresto in flagranza del quarantenne pregiudicato, per detenzione ai fini di spaccio e coltivazione di sostanza stupefacente. Lo stupefacente è stato sequestrato, e verrà sottoposto alle previste analisi chimiche, dalle quali sarà possibile determinare l’intensità del principio attivo, e, conseguenzialmente, il numero di dosi che avrebbero potute essere illegalmente commercializzate (con riferimento alle piante di cannabis). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1823 casi in Toscana. 15 i decessi in 24 ore

  • Dilettanti, è ufficiale: stop ai campionati

  • Covid. Ecco la nuova ordinanza regionale. Giani: "Verso didattica a distanza e presenze contingentate nei centri commerciali"

  • Coronavirus nell'Aretino: +252 casi oggi. I contagi per comune. Esauriti i posti in Terapia intensiva al San Donato

  • Schianto frontale tra un furgone e un bus di linea: c'è un ferito grave

  • 92 nuovi positivi nell'Aretino, più della metà nel capoluogo. Salgono a 79 i ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento