rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Cronaca Sansepolcro

Beccato mentre cede della cocaina ad un acquirente: 40enne in manette

Successivamente alla perquisizione domiciliare, oltre alla droga, gli agenti hanno sequestrato anche un bilancino di precisione

Spaccio di sostanze stupefacenti. È questa l'accusa di cui dovrà rispondere un uomo, 40 anni originario di Sansepolcro, beccato dagli agenti della polizia di Stato mentre cedeva 4 grammi di cocaina ad un altro biturgense. L’attività, così come reso noto dalla questura di Arezzo, si è inserita in un contesto operativo mirato al contrasto del fenomeno di spaccio di droga nel territorio provinciale. Martedì scorso i poliziotti della Valtiberina sono riusciti ad arrestare il 40enne colto il flagranza di reato. Tutto è cominciato mesi prima quando, in seguito ad alcuni movimenti e comportamenti sospetti, gli agenti avevano avviato delle indagini a carico del soggetto che “era stato notato più volte incontrarsi con altre persone in luoghi ed orari che lasciavano intendere un’attività di spaccio". Sospetti confermati dai numerosi pedinamenti messi in atto. Per il pusher sono scattate le manette mentre l’acquirente è stato sanzionato per uso personale di sostanze stupefacenti. Successivamente alla perquisizione domiciliare, oltre alla droga, gli agenti hanno sequestrato anche un bilancino di precisione e sono in corso ulteriori indagini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beccato mentre cede della cocaina ad un acquirente: 40enne in manette

ArezzoNotizie è in caricamento