menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Archivio Vasari in Corte d'Appello per la nomina dell'esperto per il rimborso ai Festari

I fratelli Festari sono ormai considerati gli ex proprietari dopo l'esproprio del ministero

Carte del Vasari al centro dell'udienza in Corte d'Appello a Firenze. Il tribunale dovrà decidere a quale esperto affidare la valutazione delle 31 filze di documenti firmati da Giorgio Vasari. La cifra stabilita sarà quella che poi lo Stato dovrà pagare ai quattro fratelli Festari, ormai considerati ex proprietari delle Carte dopo l'esproprio operato dal Mibac.

La prima commissione di esperti guidata da Philippe Daverio aveva quantificato in un milione e mezzo di euro il valore da corrispondere ai Festari, una cifra che loro stessi avevano rispedito al mittente, definendola del tutto inadeguata.

Così si è giunti al secondo grado, proprio per volere dei fratelli che hanno già confermato Renato Saggieri come esperto di parte per la valutazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La leggenda di Matelda, la "vedova nera" dei Conti Guidi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Psicodialogando

    I 7 segnali della violenza psicologica nella vita di coppia

  • Gossip Style

    Il mistero di Coco Chanel, vera influencer prima dei social

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento