Cronaca

Appiccò fuoco a meccanico per uno scherzo: condanna a due anni con pena sospesa

Due anni di reclusione con la condizionale. Pena sospesa. Si è conclusa così presso il tribunale di Firenze la vicenda giudiziaria che ha visto sul banco degli imputati il cliente di un'officina il quale, in seguito ad uno scherzo, appiccò il...

Tribunale-3

Due anni di reclusione con la condizionale. Pena sospesa. Si è conclusa così presso il tribunale di Firenze la vicenda giudiziaria che ha visto sul banco degli imputati il cliente di un'officina il quale, in seguito ad uno scherzo, appiccò il fuoco ad un operaio.

Questa mattina è stata letta la sentenza con la quale sono state quasi dimezzate le richieste del pm di 3 anni e 8 mesi di reclusione. Durante il percorso giudiziario l'accusa era già stata alleggerita: si era passati da tentato omicidio (per il quale l'uomo fu anche arrestato) a lesioni. Inoltre sarebbero state prese in considerazione le attenuanti e il fatto che l'uomo fosse incensurato.

L'episodio risale all'ottobre 2014 e avvenne all'interno di un'officina di Figline Valdarno. Un operaio 51enne attaccò una striscia di nastro adesivo nei pantaloni di un cliente, un 45enne di Castelfranco, dandogli fuoco con un accendino. Il cliente però, colto di sorpresa e probabilmente impaurito, reagì male. Trovò un barattolo di solvente altamente infiammabile, lo gettò sull'operaio e appiccò fuoco. Le fiamme avvolsero subito il 51enne, e lo stesso cliente si prodigò per spegnerle.

La vicenda però inizialmente apparve come un incidente, solo quando l'operaio si svegliò dal coma raccontò cosa era accaduto veramente. A quel punto il 45enne fu fermato per tentato omicidio.

Per il 45enne, assistito dal legale Niki Rappuoli, una sentenza che è andata oltre le più rosee previsioni. La difesa comunque valuterà se ricorrere in appello in virtù del "ravvvedimento operoso" del suo assistito che si ustionò pur di spegnere le fiamme che aveva causato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appiccò fuoco a meccanico per uno scherzo: condanna a due anni con pena sospesa

ArezzoNotizie è in caricamento