Allenatore aggredito, l'Atletico Levane prepara un'azione legale. Il padre rischia il Daspo

Sono sconcertati i dirigenti dell'Atletico Levane Leona per quanto accaduto ieri in campo. In campo doveva essere una giornata di festa e sport con l'ottava edizione del torneo "Leone Bianco Verde" che vedeva impegnati baby calciatori di 10 anni...

AtleticLevaneLeona_scuolacalcio

Sono sconcertati i dirigenti dell'Atletico Levane Leona per quanto accaduto ieri in campo. In campo doveva essere una giornata di festa e sport con l'ottava edizione del torneo "Leone Bianco Verde" che vedeva impegnati baby calciatori di 10 anni. In campo non solo i padroni di casa ma anche le formazioni Pulcini club professionistici come Fiorentina, Virtus Entella, Empoli e Prato oltre a formazioni arrivate da tutta la Toscana.

Erano le 9 circa quando il genitore di un tesserato dell'Atletico Levane si è avvicinato ad Alessandro Sani, allenatore del figlio. Le proteste per il mancato impiego del figlio sono passate dalle parole ai fatti. L'allenatore è stato raggiunto da alcuni colpi che lo hanno costretto a ricorrere alle cure del 118. Sul posto anche i carabinieri della stazione di San Giovanni Valdarno.

"Al momento non è stata presentata alcuna denuncia" spiegano i militari. Denuncia che arriverà salvo sorprese nelle prossime ore. A presentarla il legale della società biancoverde come spiega il direttore generale del club, Andrea Baldi.

"Come già comunicato nella serata di ieri vogliamo tutelarci nelle sedi opportune per il danno d'immagine che ha subito la società - prosegue il direttore generale - un brutto episodio come questo ha avuto una eco mediatica. Siamo vicini al nostro allenatore. Quanto accaduto è inaccettabile".

Soccorso l'allenatore e intervenuti i carabinieri per placare gli animi il torneo ha poi preso il via. "Il bambino ha poi preso parte alle altre partite, non era giusto che fosse lui a pagare" aggiungono i dirigenti della società valdarnese.

Nelle prossime ore sono attesi sviluppi con il padre del bambino che rischia anche il Daspo (divieto di accedere alle manifestazioni sportive).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Twitter @MatteoMarzotti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola nel caos, annullate le graduatorie dei docenti precari. Lunedì molte cattedre resteranno vuote

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento