rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Montevarchi / Viale Armando Diaz

Allarme pacco bomba: ma all'interno ci sono dei panini. 30enne in manette

L'episodio è accaduto ieri mattina a Montevarchi davanti al commissariato di polizia. Sul posto task force per le operazioni di messa in sicurezza

L’allarme è scattato alle prime luci dell’alba quando gli agenti di Montevarchi hanno trovato quel pacchetto, così accuratamente sigillato, in corrispondenza dell’accesso del commissariato di viale Diaz. Fortunatamente, all’interno dell’involucro non si trovava alcun ordigno esplosivo ma soltanto qualche hamburger.

Il rocambolesco episodio è quello che si è verificato nella giornata di ieri nel capoluogo valdarnese dove, dalle 9,30 alle 11,30, poliziotti, artificieri, municipale, vigili del fuoco e sanitari hanno atteso col fiato sospeso di conoscere cosa si celasse all’interno di quel misterioso involucro. Il sacchetto, appartenente ad una nota catena di fast food, era stato lasciato a pochi passi dall’ingresso dell’edificio. Una situazione anomala che ha portato, da prima alla chiusura al traffico del tratto di strada dove si trova il commissariato, e poi all’attivazione del protocollo previsto per la verifica della presenza di ordigni. Gli artificieri, una volta sul posto, hanno distrutto il pacco svelandone il contenuto: panini.

Grazie al controllo delle immagini di videosorveglianza immortalate dalle telecamere della zona che è stato ricostruito l’accaduto e identificato il responsabile. Così come riportato anche da La Nazione di Arezzo, attorno alle 20,30 di giovedì 11 novembre, un uomo ha fermato l’auto vicino al commissariato. Si è diretto verso l’ingresso, vi ha depositato il sacchetto e se ne è andato. Da una verifica dei dati del veicolo i poliziotti sono riusciti a risalire all’identità del proprietario: un 30enne albanese residente a Bucine. Da ulteriori verifiche è saltato fuori come l’autore della consegna fosse stato arrestato la stessa sera. Di fatto, 30 minuti dopo aver depositato l’involucro, l’uomo è stato fermato dai carabinieri di Bucine che lo hanno arrestato poiché evaso dai domiciliari. Da svelare restano le motivazioni del gesto che ha messo in allarme l’intera città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme pacco bomba: ma all'interno ci sono dei panini. 30enne in manette

ArezzoNotizie è in caricamento