Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca

Accoltella la moglie tra le mura domestiche, arrestato

La donna ferita non sarebbe in pericolo di vita: soccorsa con Pegaso è stata portata all'ospedale di Careggi. Fendenti al collo e al torace

Foto d'archivio

Si è scagliato contro la moglie sferrando alcuni colpi di coltello. Fendenti che fortunatamente non avrebbero raggiunto punti vitali. Il drammatico episodio è avvenuto nel tardo pomeriggio di oggi a Bibbiena. Erano le 20 circa quando i Carabinieri sono intervenuti in soccorso della donna. 

Il marito - un 49enne italiano - secondo la ricostruzione fornita dagli inquirenti l'avrebbe aggredita con un coltello da cucina, proprio tra le mura domestiche. Poi, insieme ad un vicino, avrebbe chiesto aiuto. 

Sul posto sono accorsi i sanitari del 118 che hanno soccorso la vittima. Le condizioni della donna - 41enne - sono state valutate dai medici ed è stato disposto il trasporto con l'elisoccorso Pegaso all'ospedale di Careggi. I medici si stanno prendendo cura di lei e stanno diagnosticando le varie ferite: almeno due i colpi che l'avrebbero raggiunta, uno al collo e uno al petto. Non sarebbe in pericolo di vita. 

I carabinieri hanno arrestato l'uomo per tentato omicidio e lo hanno trasportato presso il carcere di Arezzo. La procura ha aperto un fascicolo sulla vicenda. 

Dietro alla terribile aggressione ci sarebbe anche l'ombra di dipendenze da alcol e stupefacenti. I miliatari dell'Arma stanno svolgendo in queste ore accurate e delicate indagini. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltella la moglie tra le mura domestiche, arrestato

ArezzoNotizie è in caricamento