Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Forzano l'alt dei carabinieri, inseguimento notturno in Valdichiana: tre arresti, 42enne ferito

Hanno forzato l'alt dei carabinieri e sono scappati. Ne è nato un inseguimento tra le strade della Valdichiana durante il quale la macchina dei fuggitivi in più occasioni è entrata a contatto con quella degli inseguitori. L'episodio è avvenuto...

Hanno forzato l'alt dei carabinieri e sono scappati. Ne è nato un inseguimento tra le strade della Valdichiana durante il quale la macchina dei fuggitivi in più occasioni è entrata a contatto con quella degli inseguitori.

L'episodio è avvenuto nella notte tra lunedì e martedì e si è chiuso con l'arresto di tre persone di origine rumena: un ragazzo di 22 anni e due uomini di 40 e 42 anni: le accuse sono di violenza, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento dell'auto di servizio.

L'auto con i tre a bordo è stata fermata fuori da un pub, nella serata di Pasquetta, a Foiano della Chiana.

I militari alzano la paletta dell'alt e la macchina dei tre, inizialmente, si ferma. Ma all'improvviso il mezzo fa inversione di marcia, rischia di travolgere un militare e si allontana a tutta velocità.

Sono i i militari della campagnia di Montepulciano, allertati dai colleghi di quella di Cortona, a rintracciare l'auto in fuga, lungo la Siena-Bettolle, all'altezza dell'uscita di Sinalunga.

Uno dei tre, per sfuggire all'arresto, ha picchiato la testa ed è rimasto ferito ed è stato portato all'ospedale di Montepulciano, dove è piantonato, agli arresti. Per gli altri due, il 22enne e il 40enne, l'arresto è stato convalidato ieri mattina in tribunale a Siena. Da registrare i danni all'auto di servizio dei carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forzano l'alt dei carabinieri, inseguimento notturno in Valdichiana: tre arresti, 42enne ferito

ArezzoNotizie è in caricamento