Giovedì, 18 Luglio 2024
Attualità

Valdarno Bike Road continua a crescere, anche sul web

Mette le ali il progetto della rete escursionistica a due ruote ideato da un gruppo di appassionati valdarnesi e sostenuto dalla Confcommercio, con il patrocinio di tutti i Comuni del Valdarno aretino e ora anche del Comune di Reggello

Cinquantatremilacinquecento visite al sito e più di cinquantamila accessi nella App dedicata, solo nel 2022.  La Valdarno Bike Road mette le ali e conferma numeri importanti non solo in termini di presenze nei vari eventi, ma anche nel campo delle interazioni sulle piattaforme web ufficiali. Il progetto della rete escursionistica a due ruote, ideato da un gruppo di appassionati valdarnesi e sostenuto dalla Confcommercio con il patrocinio di tutti i Comuni del Valdarno aretino e del Comune di Reggello, continua così a crescere, dentro e fuori dalla realtà virtuale.

La nostra rete di strade dedicate alla bici è ricercata in tutto il mondo – spiega Francesco Fabbrini, presidente di Valdarno Bike Road – basti pensare che l'applicazione “Valdarno Bike Road”, disponibile su Google Play e App Store, è stata scaricata per il 30% da utenti stranieri, con una percentuale ancor più alta nel sito internet valdarnobikeroad.it che vede il 60% di accessi provenienti dall’estero. Le ricerche arrivano soprattutto da utenti americani, canadesi, tedeschi, olandesi e cinesi, con un incredibile record segnato da un cicloturista che ci ha trovato e raggiunto dalla Tasmania, in Australia”.

La comunicazione online si conferma, quindi, sempre più rilevante per la fruizione del territorio valdarnese: “Questo piccolo ma significativo report dà l’idea del grande impatto che il cicloturismo sta avendo nell’ambito dei viaggi. Tantissime persone si spostano per fare attività all’aria aperta e fanno sempre più uso di canali digitali, web e social per intercettare le mete desiderate. Grazie ad un importante lavoro di comunicazione, la Valdarno Bike Road ha ottenuto grandissima visibilità in questi anni e oggi è ricercatissima da tutti gli utenti che amano questo tipo di esperienze”.

“L'accordo firmato con il comune di Reggello darà una ulteriore spinta propulsiva al nostro circuito – sostiene il presidente di Confcommercio San Giovanni Valdarno Paolo Mantovani - permetterà, infatti, di dialogare a livello turistico con la città metropolitana di Firenze offrendo così un ventaglio di proposte ancora più ampio in termini di percorsi e di esperienze. Il Valdarno aretino e fiorentino, possiamo confermarlo, rappresentano a tutti gli effetti un unico prodotto turistico”.

Lo sviluppo intrapreso dall'Associazione Valdarno Bike Road, fin dal 2019, ha come obiettivo lo sviluppo del territorio ad impatto zero, strategia che si sposa perfettamente con la transazione ecologica su cui verte l’economia italiana e mondiale. Gli scenari futuri, infatti, vedono il rafforzamento del rapporto sinergico con le strutture economiche del territorio per offrire una proposta turistica omogenea.

VBR1

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valdarno Bike Road continua a crescere, anche sul web
ArezzoNotizie è in caricamento