menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Schiuma nel torrente: Arpat rileva due scarichi domestici

L'allarme era stato lanciato questa estate: da allora sono scattati i controlli

Due scarichi della rete delle acque meteoriche sono stati rintracciati nel torrente Maspino. A darne notizia è Arpat, che da questa estate ha eseguito attività di controllo in seguito ad alcune segnalazioni arrivate lo scorso luglio.    

Il Dipartimento aretino negli ultimi mesi la sua attività di controllo sul torrente, insieme al gestore del Servizio Idrico Integrato (SII), Nuove Acque SpA, ed all'Ufficio Ambiente del Comune di Arezzo, proseguendo la proficua collaborazione intrapresa con l’obiettivo di ridurre la presenza di scarichi difformi, sia industriali che civili.

Dalle verifiche effettuate, è emersa la presenza  degli scarichi, caratterizzati da schiume e sedimenti residui sul letto del torrente Maspino, in località La Chianicella, nel punto di confluenza, oltre ad uno scarico di origine domestica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Il menestrello Grifo, il 'morto resuscitato' del castello di Poppi

  • Psicodialogando

    Perché sono affascinanti le donne mature?

  • Calcio

    Triestina-Arezzo. Le pagelle di Giorgio Ciofini

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento