Attualità

Soccorrere le persone che hanno un cane in casa, il corso organizzato alla Croce Bianca

L'associazione Gea - gioca, educa, ascolta Asd in collaborazione con il 118 e la Croce Bianca di Arezzo organizzano un incontro dal titolo “la carica dei 118” rivolto a soccorritori di I e II livello, il giorno 26 di giugno 2018 alle ore 21...

Carica118-croce-bianca

L'associazione Gea - gioca, educa, ascolta Asd in collaborazione con il 118 e la Croce Bianca di Arezzo organizzano un incontro dal titolo "la carica dei 118" rivolto a soccorritori di I e II livello, il giorno 26 di giugno 2018 alle ore 21, presso la sede della Croce Bianca di Arezzo in via Anfiteatro 15 nella sala del consiglio.

Dopo un confronto tra soccorritori, volontari e educatori cinofili ci siamo accorti che spesso chi entra nelle case di pazienti e utenti dei servizi sociali, non è adeguatamente preparato all'eventualità dell'incontro con un cane, non necessariamente amichevole. Poiché la grande maggioranza dei cittadini aretini si accompagna al miglior amico dell'uomo, ci è sembrato giusto e doveroso mettere a disposizione la competenza degli educatori e istruttori di Gea per garantire soccorritori e operatori di servizi sociali più preparati e competenti. L'iniziativa è stata accolta con entusiasmo dal 118 di Arezzo e dalla Croce Bianca.

Melissa Susca è la presidentessa dell'associazione, educatrice e istruttrice cinofila, e assieme al suo team, Ylenia di Maria, educatrice cinofila, Marco Geppetti, educatore cinofilo, Caterina Blasi, soccorritore di II livello e Selene Lancia, soccorritore di II livello, sono le menti dietro lo sviluppo del progetto. L'obiettivo è ridurre la possibilità di incidenti riguardarti i cani durante le operazioni di soccorso, migliorare l'interazione soccorritore-paziente cinofilo, e permettere ai soccorritori di intervenire rapidamente in caso di paziente solo col cane al momento della chiamata del 118, minimizzando così i rallentamenti imputabili alla necessaria attesa di parenti o forze dell'ordine che rimuovano l'animale dalla scena.

"La carica dei 118" è una serata informativa che tratterà temi importanti, legati alla comunicazione del cane e la comunicazione uomo-cane. Attraverso l'ausilio di slide e video saranno mostrati vari tipi di comunicazione, per comprendere le reali intenzioni del cane e la sua potenziale aggressività o pericolosità, nel momento in cui un estraneo entra nel suo territorio. Inoltre vi sarà un momento pratico, con la partecipazione di un cane, per quanto riguarda le tecniche- partendo dall'assenza totale di contatto fisico, fino ad arrivare a quelle con contatto- per allontanarlo dal proprietario/paziente solo in casa, dal padrone ferito o incosciente che lo tiene al guinzaglio, o all'interno di un abitacolo di un'automobile, per mettere in sicurezza la scena. Sarà poi lasciato spazio alle domande e ai possibili scenari proposti da soccorritori e volontari, al fine di permettere loro di lasciare l'incontro con un nuovo set di abilità e una maggiore sicurezza all'idea di intervenire tempestivamente, prima dell'arrivo delle forze dell'ordine.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Soccorrere le persone che hanno un cane in casa, il corso organizzato alla Croce Bianca

ArezzoNotizie è in caricamento