Domenica, 25 Luglio 2021
Attualità

Scuola, l'estate dei cantieri. Lavori ai giardini della Leonardo Bruni: "Niente più acquitrini". I plessi interessati

E' l'estate dei cantieri nelle scuole cittadine. Proseguono le attività di riqualificazione nei vari plessi scolastici. Tra questi è giunto alla fase conclusiva l'intervento di riqualificazione del resede della scuola elementare Leonardo Bruni. I...

scuola elementare leonardo bruni

E' l'estate dei cantieri nelle scuole cittadine. Proseguono le attività di riqualificazione nei vari plessi scolastici. Tra questi è giunto alla fase conclusiva l'intervento di riqualificazione del resede della scuola elementare Leonardo Bruni. I lavori erano iniziati già alla fine dello scorso anno e hanno riguardato innanzitutto il taglio di alcuni pini le cui radici stavano rendendo impraticabile parti del resede stesso. Successivamente la riqualificazione ha riguardato l'estirpazione delle radici degli alberi rimossi, l'ampliamento dell'area verde e il ripristinato dei manti di asfalto e della pavimentazione dei vialetti pedonali. Particolare attenzione è stata riservata alle quote altimetriche in quanto la conformazione dell'area verde limitrofa al viale principale favoriva, durante le piogge, versamento di fango con conseguente intasamento delle caditoie e la formazione di ristagni d'acqua a ridosso degli accessi all'edificio. Senza considerare il rischio allagamento dei locali seminterrati del plesso.

La necessità dell'intervento - ha sottolineato il vicesindaco Gianfrancesco Gamurrini - era dettata dalla presenza di terreno sconnesso a causa dell'espansione e dell'affioramento delle radici e dalla messa in sicurezza dell'area dinanzi a potenziali fenomeni causati dal deflusso delle acque piovane. Per questi motivi, vista anche la natura del luogo, deputato a ospitare piccoli alunni, e l'attenzione che come servizio opere pubbliche e manutenzione riserviamo alle scuole, abbiamo pensato di intervenire con un progetto specifico. Alla riapertura di settembre, la scuola offrirà a chi la frequenta e a chi vi lavora un colpo d'occhio migliore.

Intanto proseguono i lavori nelle altre scuole interessate a progetti di riqualificazione. A breve anche il resede della scuola dell'Orciolaia sarà risistemato. Poi sarà la volta della scuola elementare Pio Borri: qui verranno riqualificate le aree esterne a ridosso delle mura, dove venivano coltivati gli orti. Lavori interni invece ai bagni della Masaccio.

In molte scuole entro settembre, inoltre, saranno risistemati i giochi che sono parte fondamentali delle aree all'aperto dove i piccoli trascorrono gli intervalli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola, l'estate dei cantieri. Lavori ai giardini della Leonardo Bruni: "Niente più acquitrini". I plessi interessati

ArezzoNotizie è in caricamento