Sabato, 18 Settembre 2021
Attualità Cortona

Premio Cortonantiquaria, il professor Francesco Di Meco è il 20esimo nome nell’albo d'oro

Domani la consegna del riconoscimento al neurochirurgo

Ecco la 20esima edizione del Premio Cortonantiquaria.

Domani, 29 agosto, il principale riconoscimento della città di Cortona andrà al professor Francesco Di Meco. Il conosciuto neurochirurgo da tempo ha scelto Cortona come sua seconda casa facendo la spola con Milano, luogo in cui lavora. A Cortona il medico e accademico ha promosso incontri scientifici di altissimo livello. Di Meco sarà il protagonista della serata, il suo è il 20esimo nome che va ad iscriversi nell’albo d’oro del Premio, istituito nel 2001 nell’ambito della mostra antiquaria.

Proprio questa domenica la 59^ Cortonantiquaria arriva al giro di boa, la manifestazione guarda con ottimismo ai prossimi 7 giorni: sono già stati oltre mille i visitatori e il dato è particolarmente apprezzabile in considerazione delle limitazioni all’accesso imposte dal Greenpass e dalla bassa presenza di turisti extra Ue, in particolare di visitatori provenienti dagli Usa, dall’est e nello specifico dalla Russia, i cui cittadini non dispongono di certificazione verde equipollente.

prof-francesco-dimeco-4

Come ha fatto notare il direttore della Cortonantiquaria, Furio Velona: «Quello che ha permesso di ottenere questi risultati è stata la tenacia della macchina organizzativa, molte manifestazioni di settore si sono arrese alla pandemia, invece Cortona è rimasta uno dei baluardi a livello nazionale dell’arte e dell’antiquariato».

Quella di domani sarà anche l’occasione per conoscere dalle parole della curatrice Liletta Fornasari, la mostra collaterale «Dialogo fra Severini e Guttuso» che apre alla collaborazione fra l’Amministrazione comunale e la Galleria La Colonna di Milano. Fornasari illustrerà questa esposizione al pubblico e al termine della serata proporrà una visita guidata negli ambienti espositivi.

Il Comune di Cortona omaggerà i coniugi Daria Ubaldi e Antonio Ingrosso con uno speciale riconoscimento per sottolineare l’importanza della cessione delle opere sottoscritta alcuni giorni fa in Consiglio comunale, grazie al lavoro dell’assessore alla cultura Francesco Attesti. Il momento clou sarà la conversazione fra il professor Francesco Di Meco e il sindaco di Cortona Luciano Meoni, animata dal giornalista Alessandro Maurilli, al termine della quale al famoso neurochirurgo sarà assegnato il 20esimo Premio Cortonantiquaria. Ad allietare la serata ci sarà la pianista Sofia Adinolfi con due momenti musicali sulle note di Beethoven e Rachmaninoff.

Serata a inviti | GREEN PASS RICHIESTO

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premio Cortonantiquaria, il professor Francesco Di Meco è il 20esimo nome nell’albo d'oro

ArezzoNotizie è in caricamento