menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Contagi operatori mensa, Filcams Cgil chiede vaccini e trasparenza. Comitato Mense: "Serve chiarezza"

Per Marco Pesci della Filcams c'è anche la questione vaccini: "Non tutti gli operatori ci sono rientrati eppure servono per mantenere le scuole aperte"

La Filcams Cgil di Arezzo si sta interessando del caso dei contagi partiti dagli addetti della mensa scolastica nel plesso della scuola dell'infanzia Pianeta Azzurro nell'istituto comprensivo Margaritone. 

"Prima di tutto voglio dire che alla base c'è la mancanza di vaccini per lavoratori che fanno parte del sistema scuola, ma che non sono riusciti tutti a coprirsi con le dosi messe a disposizione e adesso la loro categoria è chiusa - ha spiegato Marco Pesci della Filcams Cgil di Arezzo - credo che volendo tenere aperto questo servizio pubblico indispensabile si debba favorire la loro vaccinazione. Detto questo ci siamo interessati per avere informazioni dirette su questo caso, per fare chiarezza. L'obiettivo è sempre quello di tutelare le lavoratrici e il posto di lavoro, che sia sicuro e ben organizzato. Poi, quando conosceremo tutto, potremo valutare."

Anche il Comitato Giù le mani dalle mense si sta interessando delle vicende che riguardano contagi e quarantene nelle scuole e nello specifico scrivono: "Stiamo seguendo le vicende legate alla catena di contagi che ha coinvolto gli operatori della mensa della scuola Pianeta Azzurro e che ha determinato la quarantena per un numero complessivo di oltre cento bambini. Chiediamo chiarezza e trasparenza per la tranquillità dell’ambiente scolastico e delle famiglie - spiegano - ma pensiamo anche alle lavoratrici già provate da un anno di cassa integrazione che hanno bisogno di condizioni di lavoro serene e ben organizzate. Non mettiamo in dubbio che questo non sia stato fatto, ma se c’è una cosa che questo periodo di pandemia ci ha insegnato ancora di più è che la trasparenza di dati e di procedure sia fondamentale per la comunità e su questo richiamiamo tutte le istituzioni coinvolte a farlo.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento