Attualità

Liste di attesa, Cisl sul piede di guerra. Lapi: "Cause da ricercare nella carenza di personale"

Liste di attesa, la Cisl prende posizione, in particolare facendo riferimento a quanto registrato all'Ospedale S. Maria alla Gruccia e al San Donato di Arezzo. Così interviene Luciana Lapi, Segretario Cisl FP Sanita': "La nostra organizzazione...

AREZZO OSPEDALE LA GRUCCIA

Liste di attesa, la Cisl prende posizione, in particolare facendo riferimento a quanto registrato all'Ospedale S. Maria alla Gruccia e al San Donato di Arezzo. Così interviene Luciana Lapi, Segretario Cisl FP Sanita':

"La nostra organizzazione sindacale e' piu volte intervenuta per segnalare all'Azienda Usl Toscana Sud Est forti preoccupazioni per la mancanza di personale ed i ritardi nel garantire il turn over delle varie categorie professionali dagli infermieri, agli oss, ai tecnici di radiologia. Abbiamo anche fatto presente che per dare un servizio adeguato per le prenotazioni e l'informazione agli utenti serve anche potenziare la rete cup e la presenza del personale amministrativo.

Purtroppo ribadiamo che senza personale non e' possibile garantire servizi sanitari efficienti e l'aumento delle liste di attesa ne' e' una conseguenza.

Luciana Lapi coglie l'occasione anche per un accenno agli obiettivi della nuova RSU dell'Azienda Sanitaria Toscana Sud Est, recentemente rinnovata.

"Con gli altri sindacati confederali siamo pronti ad un nuovo e concreto percorso di contrattazione per migliorare i servizi.

Dobbiamo mettere il personale in condizioni di lavorare in tranquillità' e sicurezza, nel pieno rispetto della normativa europea sull'orario di lavoro - aggiunge Luciana Lapi- convinti che solo cosi' le nostre strutture sanitarie potranno dare un servizio puntuale e professionale ai cittadini che ne hanno bisogno, dato che i bisogni con l'invecchiamento della popolazione sono sempre più numerosi e complessi.

Il nostro impegno non verra' meno: vogliamo procedure e impegni chiari che valorizzino l'apporto di tutte le figure professionali, non solo quelle mediche, ed una equa assegnazione delle risorse da parte dell'azienda usl e della Regione."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liste di attesa, Cisl sul piede di guerra. Lapi: "Cause da ricercare nella carenza di personale"

ArezzoNotizie è in caricamento