rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022

Festa della Repubblica: celebrazioni ridotte e prima uscita ufficiale del nuovo prefetto De Luca

Come lo scorso anno le celebrazioni per il due giugno sono state ridotte e senza la partecipazione della cittadinanza. Presenti le autorità cittadine per la deposizione della corona di alloro al Sacrario dei Caduti

Celebrazioni a ranghi ridotti per la Festa della Repubblica. Come lo scorso 2 giugno, a causa delle restrizioni legate al Covid, si è svolta alla presenza delle sole autorità cittadine la cerimonia per il 75esimo anniversario della fondazione della Repubblica italiana. 

Erano presenti, tra gli altri, il vice sindaco Lucia Tanti, la presidente della Provincia Silvia Chiassai e il nuovo prefetto Maddalena De Luca, alla prima uscita pubblica da quando si è insediata ad Arezzo. Il nuovo prefetto ha letto il messaggio del presidente della Repubblica Sergio Mattarella dopo aver accompagnato insieme alle altre autorità la deposizione della corona d'alloro al Sacrario dei Caduti in via dell'Anfiteatro.

"E' una cerimonia solenne, è la mia prima uscita pubblica quindi questo momento diventa ancora più importante perchè è il momento della ripartenza, della ripresa e della vicinanza. E' fondamentale tramandare il ricordo del 2 giugno ai più giovani perchè sono le nostre radici, la nostra storia e soltanto attraverso questo i nostri ragazzi potranno sentirsi parte attiva della nostra società e della nostra Repubblica".

Video popolari

Festa della Repubblica: celebrazioni ridotte e prima uscita ufficiale del nuovo prefetto De Luca

ArezzoNotizie è in caricamento