Lunedì, 27 Settembre 2021
Attualità

Canoni concordati ad Arezzo, confronto inquilini-proprietari. Sunia: "Buon inizio"

“Un buon inizio. Capace portare ad una rapida conclusione degli accordi in tutta la provincia”. Così il Sunia valuta l’avvio del confronto sui canoni concordati tra le associazioni degli inquilini e quelle dei proprietari che si è tenuto ieri su...

"Un buon inizio. Capace portare ad una rapida conclusione degli accordi in tutta la provincia". Così il Sunia valuta l'avvio del confronto sui canoni concordati tra le associazioni degli inquilini e quelle dei proprietari che si è tenuto ieri su iniziativa del Comune di Arezzo.

"E' immediatamente emersa la volontà condivisa di definire in tempi rapidi gli accordi. L'assessore alla casa, Tiziana Nisini, si è dichiarata disponibile a mettere a disposizione le competenze dell'ente per agevolare la conclusione dell'intesa. Il Comune non ha un ruolo definito nella contrattazione se non quello di attivare il tavolo di trattativa, agevolare la trattativa stessa mettendo a disposizione riduzioni Imu per i contratti concordati e avere in deposito gli accordi definiti tra le parti. Abbiamo quindi apprezzato sia la rapidità con la quale è stato convocato l'incontro di ieri sia la disponibilità dell'assessore e dei suoi uffici".

L'obiettivo è definire gli accordi in base ai quali inquilini e proprietari potranno stipulare contratti di locazione con canoni concordati con vantaggi per entrambe le parti. Gli inquilini potranno ottenere affitti più contenuti e i proprietari godranno di sgravi fiscali.

"Non è la politica della casa che sarebbe necessaria - commenta il Sunia - ma è pur sempre un piccolo aiuto alle parti contraenti che già ieri hanno individuato un metodo di lavoro per arrivare in tempi rapidi alla definizione dall'accordo che potrebbe essere ripreso negli altri comuni della provincia".

Inquilini e proprietari hanno espresso un giudizio positivo sul precedente accordo che sarà quindi la base di riferimento per la discussione. All'interno di questo sono stati individuati dei punti deboli dai quali ripartirà la discussione che riprenderà già dalla prossima settimana con il primo incontro tecnico tra organizzazioni dei proprietari e degli inquilini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canoni concordati ad Arezzo, confronto inquilini-proprietari. Sunia: "Buon inizio"

ArezzoNotizie è in caricamento