rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Attualità Centro Storico / Piazza Del Duomo, 1

Inizia l'anno pastorale, la diocesi aretina si ritrova

L’appuntamento è per le 18,15 nella cattedrale di Arezzo

Un importante appuntamento venerdì 6 ottobre attende la comunità diocesana, convocata per l’avvio dell’anno pastorale. Un momento di incontro aperto a tutti, soprattutto ai membri dei consigli parrocchiali, catechisti, coristi e quanti svolgono ministeri nelle comunità. L’appuntamento è per le 18.15 nella cattedrale di Arezzo.

Il convegno, il primo dall’ingresso del nuovo vescovo Andrea Migliavacca in diocesi, sarà occasione "per riflettere sul tema della preghiera e della vita spirituale come dimensione prima e fondamentale di ogni programma pastorale. Sarà anche occasione per vivere un momento comune di preghiera per il Sinodo che si starà celebrando a Roma", spiega una nota della diocesi aretina.

Il programma della serata prevede che, dopo un primo momento celebrativo presieduto dal vescovo i partecipanti si spostino in seminario per consumare un veloce pasto, seguito dal confronto in piccoli gruppi sui temi proposti. Le riflessioni e gli spunti dei gruppi saranno condivise in un momento conclusivo comune, che terminerà con l’intervento di sintesi del vescovo Andrea Migliavacca, il quale comunicherà anche alcune nuove responsabilità in diocesi.

“Ormai a dieci mesi dalla mia presenza come vescovo in mezzo a voi – spiega il vescovo Andrea - ho cominciato a conoscere e apprezzare i doni che accompagnano la nostra Chiesa diocesana. La preghiera che ci unisce e il convenire insieme che vivremo il prossimo 6 ottobre ci aiuteranno a discernere la volontà del Signore e a servire tutti il Regno di Dio, unico scopo per cui esiste la Chiesa. La nostra bellissima Cattedrale è il luogo dell'annuncio della Parola, il luogo della celebrazione dell'eucaristia, dei sacramenti, della vita della comunità, delle relazioni, del crescere come popolo in cammino ed è il luogo da cui deve partire la carità, l’uscita, l'incontro con gli altri. Ed è proprio dalla Cattedrale che sentiamo di essere una comunità che nel nuovo anno pastorale riprende a camminare insieme. Sarà una serata di convegno, incontro di tutta la comunità, riscoprendo che l'ascolto dello Spirito, la vita dello Spirito, è il cuore della comunità. Allora buon cammino di Chiesa! Sarà bello anche perché saremo in coincidenza con i primi giorni del Sinodo della Chiesa universale e quindi con tutta la Chiesa cammineremo. Vi aspetto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inizia l'anno pastorale, la diocesi aretina si ritrova

ArezzoNotizie è in caricamento