rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Attualità Località Ponte Buriano

Ponte Buriano: 4,5 milioni per riportare alla luce l'antico selciato. Così il progetto

La Provincia di Arezzo ha recentemente approvato il documento di indirizzo alla progettazione (dip) con il quale vengono delineati gli interventi che dovranno essere realizzati sull'antico manufatto

Per la realizzazione del ponte definitivo i fondi arriveranno dalla Regione Toscana. 21 milioni che serviranno, come ampiamente annunciato dal governatore Giani e dagli amministratori locali, per erigere il moderno ed efficiente guado a monte dell'attuale ponte romanico. Sulle tempistiche di avvio del cantiere, che dovrebbe rimanere aperto in tutto 28 mesi, ancora nessuna data certa anche se la Regione ha inserito l'opera nel pacchetto degli investimenti del Fondo per lo sviluppo e la coesione (Fsc) 2021/2027.

Ponte Buriano bis: cosa è stato fatto (e cosa ancora no) fino a oggi

Per quanto riguarda invece l'antico ponte romanico, dopo essere stato liberato dal transito di mezzi e auto, dovrà definirsi il percorso di riqualificazione e restauro. In questo senso, lo scorso 23 aprile, il presidente della Provincia di Arezzo - ente proprietario dell'infrastruttura - ha siglato il documento con il quale vengono messi nero su bianco i dettagli riguardanti il "completamento del restauro e risanamento conservativo di Ponte Buriano – Approvazione in linea tecnica del documento di indirizzo alla progettazione (dip)".

Nel testo dell'atto viene ripercorsa la storia degli interventi eseguiti sul ponte romanico che, come noto, nel 2018-19 venne chiuso al traffico per lungo tempo in modo da consentire il risanamento dei rostri e garantire la stabilità della struttura. "In un’ottica di continuità con quanto già intrapreso nel progetto dei lavori del 1° lotto - viene sottolineato nel documento - e con lo scopo di garantire adeguati livelli prestazionale del manufatto in relazione all’importanza storica, culturale e funzionale dell’infrastruttura si procederà: alla pulizia dalla vegetazione di rostri, archi e timpani; alla pulizia e sigillatura delle stuccature esistenti di rostri, archi, timpani e muri d’ala; si riporterà alla luce l’antico selciato, rimuovendo l’attuale asfalto e il tutto il sottostante apparato radicale e il ponte sarà valorizzato con una adeguata illuminazione". Il costo? 4,5 milioni di euro di cui, 2.950.000 per lavori, 500.000 per la sicurezza e 1.050.000 per somme a disposizione.

Il progetto di restauro completo dell'antico ponte romanico

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte Buriano: 4,5 milioni per riportare alla luce l'antico selciato. Così il progetto

ArezzoNotizie è in caricamento