Incubo meningococco, un nuovo caso di tipo C in Valdarno: 57enne ricoverato

L'uomo si è sentito male ieri: portato in ospedale dai sanitari del 118 adesso sta rispondendo bene alle cure

Ancora un caso di meningococco nell'Aretino. Questa volta, fortunatamente, la persona colpita da una forma di sepsi da meningococco C è in buone condizioni ed è ricoverato presso il reparto di Malattie Infettive dell'ospedale San Donato.

Si tratta di un 57enne del Valdarno che ieri aveva manifestato febbre e segni sulle gambe. Allertato il 118, l'uomo è stato portato in ospedale dove sono stati svolti tutti gli accertamenti clinici del caso. In breve è arrivata la conferma della diagnosi: si trattava del ceppo C, diverso da quello che ha colpito nei giorni scorsi la 21enne valdarnese poi deceduta.

Sofia, uccisa in 24 ore da una meningite fulminante 

La profilassi tra i conoscenti di Sofia

Il Dipartimento della Prevenzione della Asl Toscana sud est si sta occupando della profilassi sui contatti più stretti dell’uomo. 
L’Azienda ricorda che "la vaccinazione contro il meningococco C è fortemente raccomandata e offerta gratuitamente a tutti i bambini e ragazzi fino al compimento dei 20 anni, oltre che ai soggetti a rischio per patologia. E’ stata inoltre prorogata fino al 30 giugno 2019 la campagna straordinaria della Regione Toscana che estende la gratuità fino al compimento dei 45 anni".

La notizia arriva in una giornata particolamente triste: quella nella quale Faella porge l'ultimo saluto a Sofia Panconi, la 21enne morta martedì mattina per una meningite fulminante. La giovane, che lavorava come cameriera in un ristorante di Figline, aveva accusato i sintomi 24 ore prima del decesso. Una febbre altissima, inizialmente tenuta sotto controllo con gli antipiretici. Poi, la mattina di martedì la situazione è precipitata e la giovane è morta nella propria abitazione. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Calcio

    Arezzo straripante: Benucci e la doppietta di Brunori mandano ko la Viterbese (3-0)

  • Sagre

    Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Meteo

    Nuovo codice giallo: possibili temporali, grandinate e vento forte. La mappa

  • Meteo

    Maltempo e danni, piante in strada e sui cavi della corrente: interventi dei vigili del fuoco. E la pioggia continua

I più letti della settimana

  • Fuori strada dopo le nozze, coppia di sposi al pronto soccorso

  • L'Arezzo va avanti: pari con il Novara (2-2). Il sogno continua

  • Auto fuori strada, 21enne in codice rosso a Careggi

  • Problemi a un treno in manovra a Pescaiola, ritardi sulla tratta Arezzo-Sinalunga

  • Bancarotta con le lavanderie self service: arrestata una 50enne

  • Notti eroiche in collina: vignaioli aretini accendono fuochi per salvare le viti dal gelo

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento