Le ricette mediche arriveranno per mail o sms 

Per limitare gli afflussi negli ambulatori le ricette arriveranno via sms o mail. Ecco come

La ricetta medica diventa digitale, con un importante provvedimento volto a limitare l’afflusso agli ambulatori e a favorire l’assistenza farmaceutica. A ricordarlo sono le Farmacie Comunali di Arezzo che spiegano come, in considerazione del decreto #IoRestoaCasa e in linea con le ordinanze regionali, i pazienti potranno richiedere direttamente al proprio medico o al proprio pediatra la trasmissione del numero identificativo della ricetta Elettronica. L’invio avverrà utilizzando il canale più adatto alle esigenze dell’assistito, che potrà scegliere tra un sms sul cellulare o una mail sulla posta elettronica.
Il paziente, munito del codice identificativo della ricetta o della fotocopia della stessa (oltre alla tessera sanitaria), potrà recarsi nella propria farmacia di fiducia per procedere al ritiro dei medicinali necessari.

La farmacia 'Campo di Marte' anticipa il servizio notturno alle 20

Questa digitalizzazione è stata adottata per limitare, per quanto possibile, gli accessi presso gli ambulatori medici soprattutto per gli assistiti in trattamento per patologie croniche ed è applicabile ai soli farmaci mutuabili o con piano terapeutico.

"Questa misura - puntualizza Francesco Francini, presidente delle Farmacie Comunali di Arezzo, - è motivata dalla volontà di limitare gli accessi agli ambulatori medici e rappresenta un’importante forma di tutela della salute. In sintesi, i cittadini potranno ottenere da medici e pediatri, direttamente in via telematica, il solo numero collegato alla Ricetta Elettronica con il quale recarsi in farmacia per ritirare i medicinali, con una semplificazione e una velocizzazione dell’intero iter".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tremendo schianto in autostrada: muore a 33 anni

  • "Smettetela di potare gli olivi". Ghinelli duro: "Faremo i controlli". Oggi 3 multe per le "giratine"

  • La mamma in ospedale e la nonna vittima del Coronavirus: due fratellini restano soli in casa

  • Inseguimento in zona Tortaia: i carabinieri fermano un 20enne, aveva preso la moto per farsi un giro

  • "Se porti la mascherina ti guardano e ridono". Ilaria dall'Olanda racconta il Coronavirus: "Abbiamo avviato una raccolta fondi"

  • Coronavirus, Ghinelli: "Oggi era atteso il picco dei contagi, invece siamo a zero". Stop ai droni per i controlli

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento