Montevarchi

Gli sfila il telefono e scappa: rintracciato dopo un anno dal furto

Sono stati gli agenti della polizia di Montevarchi a risalire all'esatta posizione del telefono cellulare

Aveva approfittato di un momento di distrazione e, in un istante appena, era riuscito a sottrargli il telefono. Così sarebbe stato ricostruito ai poliziotti il furto subito da un malcapitato a bordo di un treno.

E' stato solo al termine di un'accurata attività investigativa che gli agenti del commissariato di Montevarchi sono riusciti a rintracciare e poi denunciare il presunto autore del furto. 

A finire nei guai è stato un uomo, residente a Genova ma di origini sudamericane, con alcuni precedenti specifici per reati contro il patrimonio.

L'episodio risale al luglio del 2018 e si è verificato a bordo di uno dei treni della tratta Firenze-Roma. 
La vittima, un giovane valdarnese, si presentò al commissariato di polizia denunciando il furto del telefono cellulare, dal valore di oltre 1.000 euro, e riportando alcuni dettagli su quanto accaduto.

Con l'attivazione del procedimento penale, presso il tribunale di Arezzo, è stato possibile per i poliziotti tracciare l'esatta posizione del dispositivo e individuarlo.

Rintracciato anche l'attuale utilizzatore che ha dovuto rispondere dell'accusa di ricettazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli sfila il telefono e scappa: rintracciato dopo un anno dal furto

ArezzoNotizie è in caricamento