Montevarchi

Festa della Toscana a Montevarchi, vietata la vendita di bevande in vetro o lattine

In occasione della Festa della Toscana il sindaco di Montevarchi ha firmato un’ordinanza che regolamenta la vendita e somministrazione di bevande che di solito vengono vendute e/o somministrate in contenitori di vetro o lattine. L’ordinanza...

bottiglie-rotte3

In occasione della Festa della Toscana il sindaco di Montevarchi ha firmato un'ordinanza che regolamenta la vendita e somministrazione di bevande che di solito vengono vendute e/o somministrate in contenitori di vetro o lattine.

L'ordinanza prende spunto anche dai contatti avuti nei giorni scorsi con la questura di Arezzo riguardanti proprio l'organizzazione della Festa della Toscana a Montevarchi, al fine di garantire la sicurezza e l'incolumità pubblica.

Infatti tali contenitori - spiega una nota del Comune - possono rappresentare pericolo per la sicurezza e l'incolumità pubblica sia in caso di tafferugli o risse, sia in caso di semplice abbandono sul suolo pubblico. Pertanto domenica 26 novembre dalle ore 8 alle ore 20 nel Centro Storico del Capoluogo del Comune di Montevarchi e più precisamente nella seguenti strade e piazze: P.zza V. Veneto - P.zza Umberto I - Via Cennano - Via Roma - Via Mochi - P.zza dello Sferisterio - Via Marzia - Via Isidoro Del Lungo - Via Poggio Bracciolini - P.zza Varchi - P.zza Magiotti, tutte interessate dalla Festa della Toscana, è fatto divieto di vendita e somministrazione di bevande di qualsiasi genere compresi gli alcolici, in contenitori di vetro e lattine di alluminio, prevedendosi in sostituzione la vendita o somministrazione in contenitori di carta o plastica.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa della Toscana a Montevarchi, vietata la vendita di bevande in vetro o lattine

ArezzoNotizie è in caricamento