rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Cortona Cortona

Pd Cortona: "Salta la commissione bilancio. Meoni sempre più solo, maggioranza a pezzi"

Sarebbero mancati all'appello i consiglieri di Forza Italia e di Fratelli d'Italia

Ieri mattina è stata rinviata per mancanza del numero legale la commissione Bilancio del Comune di Cortona, nella quale era prevista la discussione del bilancio preventivo 2024/2026. "A mancare erano i consiglieri di due partiti di maggioranza: Fratelli d’Italia e Forza Italia."

A raccontare il fatto politico è il Pd di Cortona che spiega: "Non è la prima volta che accade. Si tratta dell’ennesima conferma del fallimento di questa maggioranza, e in particolare di un Sindaco che ha portato avanti per anni scelte e decisioni solitarie e che ogni giorno è sempre più isolato.

La gravità dell’episodio trova conferma nella scelta di Meoni di diffondere, a pochi minuti dal rinvio della seduta, un video in cui tenta di giustificare il suo operato e avanza accuse più o meno velate contro chi “rema contro”. Siamo abituati anche a questo: questi quattro anni abbondanti di consiliatura sono stati segnati da un clima costante di intimidazione nel quale chi non era d’accordo con il Sindaco, nei partiti di opposizione o persino di maggioranza, è stato messo alla gogna o addirittura sottoposto a procedimenti giudiziari.

Non possiamo rimanere in silenzio. A cosa fa riferimento Meoni quando dice «non vorrei ci sia qualcuno che voglia disturbare la nostra azione visto che si parla di legalità»? Si spieghi meglio e ci faccia capire se si riferisce alle forze di maggioranza che stanno minacciando di non sostenerlo per un secondo mandato – cosa del tutto credibile, visto il completo fallimento della sua amministrazione – o parla d’altro.

Merita attenzione anche il comportamento di Fratelli d’Italia e Forza Italia. Solo adesso si rendono conto del disastro che hanno fatto sostenendo ogni azione dell’attuale Amministrazione? Rinnegarla così, in zona Cesarini, è del tutto inutile. Il fallimento è del Sindaco, ma anche di tutti coloro che imperterriti e senza ascoltare nessuno hanno sostenuto le sue scelte scellerate.

C’è una cittadinanza che non vuole assistere a questo ridicolo teatrino. I cortonesi e le cortonesi vorrebbero un’Amministrazione in grado di approvare un bilancio coerente con i loro reali bisogni e non tagliato su slogan elettorali. Le prossime elezioni ci diranno l’opinione della cittadinanza su questa esperienza amministrativa. Auspichiamo che si tratti di un secco no, tanto a un Meoni bis quanto alle giravolte di chi gli ha retto il moccolo tutto questo tempo, chiudendo entrambi gli occhi davanti ai fallimenti di questa Giunta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pd Cortona: "Salta la commissione bilancio. Meoni sempre più solo, maggioranza a pezzi"

ArezzoNotizie è in caricamento