Dilettanti, ecco i campionati costretti allo stop

In base al nuovo Dpcm la Lega Nazionale Dilettanti fa chiarezza sui tornei costretti a fermarsi

Alla fine la Lega Nazionale Dilettanti ha fatto chiarezza, spiegando quali categoria dovranno fermarsi in base all'ultimo Dpcm emenato il 18 ottobre scorso. Il premier Conte nello specifico aveva parlato di 'attività di base' che adesso è stata identificata nella Terza categoria, nei tornei Juniores, Allievi (A e B), Giovanissimi (A e B) oltre alle scuole calcio che resteranno ferme fino al 13 novembre. Stop a tutte le partite ufficiali che riguardano quindi le categoria maschili e femminili oltre che al calcio a cinque.

Domenica, salvo rinvii causa Covid-19, si giocherà in serie D, Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda categoria. Avanti con i tornei di carattere regionale. Fino al 13 novembre le categoria interessate dallo stop potranno solo svolgere allenamenti nel rispetto delle norme anti Covid-19, ma niente partitelle o amichevoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Coronavirus, sono 2.207 i nuovi casi in Toscana. 48 i decessi: quattro sono aretini

  • Coronavirus: 1.892 nuovi casi e 44 decessi. I dati della Regione Toscana

  • Coronavirus, calo dei casi in Toscana: oggi 962 positivi

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento