rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Politica

Agenzia Dogane, Pd: "Governo Meloni toglie sede e penalizza 80mila imprese di Arezzo e Siena"

"Ci opporremo a questa ipotesi che vorrebbe ancora una volta i territori della nostra Regione e le nostre imprese danneggiate"

"Fermare il declassamento degli Uffici territoriali delle Dogane di Arezzo e Siena: è inammissibile penalizzare 80 mila imprese che garantiscono oltre un quarto dell’export e dell’import dell’intera regione per un valore complessivo di quasi 20 miliardi di euro annui": è quanto riporta una nota dei parlamentari del Partito Democratico Marco Simiani, Marco Sarracino e Silvio Franceschelli che hanno depositato sulla vicenda interrogazioni al governo sia alla Camera che al Senato.

"L’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli svolge un lavoro strategico per l’economia e lo sviluppo territoriale. In questo quadro nel 2002 venne istituto l’ufficio dogane di Arezzo con annessa una sezione operativa territoriale di Siena. Questa istituzione sta garantendo un ruolo decisivo per l’intero comparto produttivo delle due provincie. La notizia di un prossimo piano di riorganizzazione che trasformerebbe l’Ufficio delle Dogane di Arezzo (e della sede operativa di Siena) in struttura subalterna a quella di Firenze, mantenendo per altro la piena autonomia degli altri uffici esistenti in Toscana è incomprensibile e controproducente. Ci opporremo a questa ipotesi che vorrebbe ancora una volta i territori della nostra Regione e le nostre imprese danneggiate dal Governo Meloni": conclude la nota.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agenzia Dogane, Pd: "Governo Meloni toglie sede e penalizza 80mila imprese di Arezzo e Siena"

ArezzoNotizie è in caricamento