menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Orgoglio Toscana per Giani Presidente: la lista completa dei candidati al consiglio regionale toscano

I nomi di tutti gli aspiranti consiglieri di Orgoglio Toscana che sostengono la corsa elettorale di Eugenio Giani presidente

Tutti i candidati al consiglio regionale della Toscana per Orgoglio Toscana divisi per circoscrizione di appartenenza che appoggiano la corsa elettorale di Eugenio Giani.

Arezzo

Bacci Giulia, Barluzzi Romano, Basili Carlotta, Mezzetti Panozzi Rita, Noferi Valeria, Pasqui Giorgio, Secchi Lorenzo, Toccafondi Maurizio.

Firenze 1

Bambagioni Paolo, Folli Maurizio, Gatteschi Sergio, Gualtieri Barbara, Lin Hongyu, Pasotto Giuditta, Pieri Massimo, Roberti Francesca.

Firenze 2

Cavallini Teo, Marini Alberto, Pasotto Giuditta, Stefani Giulia, Taddei Massimo, Telino Annamaria.

Firenze 3

Banti Federica, Lanzetta Giuseppe, Mugnaini Matteo, Telino Annamaria.

Firenze 4

Bambagioni Paolo, Lin Hongyu, Massarri Daniele, Scarafuggi Elena.

Grosseto

Basili Carlotta, Chipa Rita, Giomi Alfio, Lunghi Sergio.

Livorno

Basili Carlotta, Bettini Diana, Bonicoli Marco, Caprai Montagnani Licia, Fatighenti Andrea Carlo, Fedeli Giuliano, Mangini Chiara, Senise Biagio.

Lucca

Bisti Cristina, Colombini Alessandro, Da Prato Ugo, Guidi Silvia, Lenci Rossano, Malfatti Giovan Dante Gino, Marraccini Luisa, Sommariva Rosaria.

Massa Carrara

Della Zoppa Valentina, Lorenzini Moreno, Peruta Carla, Zubbani Angelo Andrea.

Pisa

Bacci Giulia, Fasano Sergio, Fidanzi Paolo, Guidi Silvia, Manzoni Nadia, Neri Nadio, Nieri Ilaria, Petralli Simone.

Pistoia

Bacci Giulia, Barontini Francesco, Giorgi Roi, Montalti Manfredi, Pagni Anna Maria, Telino Annamaria.

Prato

Folli Maurizio, Iannelli Massimo, Lin Hongyu, Palermo Giuseppe, Peris Gaetana Luisa Iole, Vargiu Rita.

Siena

Ciacci Francesco, De Angelis Giuliana, Garosi Luciano, Maggi Nadia, Manganelli Antonio.

CV | CP

Moretti Michela

CV | CP

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La leggenda di Matelda, la "vedova nera" dei Conti Guidi

social

L'opera in cui c'è la città di Arezzo dietro al Cristo crocifisso. E la storia della chiesa che la ospita

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Anche a Monte San Savino si può firmare per la "Legge antifascista"

  • Psicodialogando

    I 7 segnali della violenza psicologica nella vita di coppia

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento