Andrea Mazzeo candidato al consiglio regionale toscano per il Partito Comunista

Ufficializzato anche un nome per Cortona e la Valdichiana. Attuale segretario della sezione comunista locale “Thomas Sankara”, il candidato del PC al consiglio regionale

In prossimità dell’imminente campagna elettorale in vista delle elezioni regionali toscane, il Partito Comunista ha già formalizzato la propria lista, autonoma ed alternativa a tutti gli altri partiti, in sostegno della candidatura a presidente del compagno Salvatore Catello. 

Ufficializzato anche un nome per Cortona e la Valdichiana. Sarà Andrea Mazzeo, attuale segretario della sezione comunista locale “Thomas Sankara”, il candidato del PC al consiglio regionale. I comunisti si dichiarano pronti a mettere in campo tutte le proprie forze per spezzare il bipolarismo tra destra e sinistra, che altro non sono che le due facce della stessa medaglia, portatori delle stesse scelte politiche di aggressioni ai diritti delle lavoratrici e dei lavoratori.

"Senza particolari mezzi, senza finanziamenti pubblici, ma con la forza e la determinazione che contraddistingue la storia dei comunisti siamo pronti ad un braccio di ferro con forze politiche che vogliamo vengano sconfitte per permettere l’inizio di una nuova fase storica dove si metta al centro non il profitto, ma tutti i lavoratori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quando si esce dalla zona rossa? Le Toscana spera a dicembre. Ma Arezzo ha un indice Rt che spaventa

  • Sushi ad Arezzo, i migliori ristoranti

  • "In tre giorni la situazione è precipitata", il messaggio del veterinario Brandi che lotta contro il Covid

  • Nuove regole allo studio per Natale e Capodanno: verso il Dpcm del 3 dicembre

  • Coronavirus, sono 2.207 i nuovi casi in Toscana. 48 i decessi: quattro sono aretini

  • Nuovi assetti bancari in provincia:18 filiali Ubi passano a Bper. Tra queste anche la sede storica di Banca Etruria

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento