rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Università Pescaiola / Via Luigi Cittadini

Open Day dell’Università di Siena. Torna l’annuale giornata di orientamento

Iscrizioni aperte – Eventi a Siena, Arezzo e on line

L’Università di Siena con l’Open Day 2022 apre le sue porte, ma continua a presentarsi anche on line, per permettere alle studentesse e agli studenti, alle famiglie e agli insegnanti, di conoscere e approfondire i percorsi di studio e i servizi dell’Ateneo.

Il 22 febbraio le ragazze e i ragazzi delle scuole superiori, le loro famiglie e i docenti avranno infatti la possibilità di partecipare all’Open Day, l’annuale giornata di orientamento, e incontrare i docenti dell’Ateneo, i giovani ricercatori e gli studenti tutor, che illustreranno loro l’offerta formativa e i servizi dell’Università di Siena: in particolare sarà possibile avere informazioni sui 33 corsi di laurea triennale, i 5 a ciclo unico; cui si aggiungono i 36 corsi di laurea magistrale che compongono l’offerta formativa complessiva dell’Ateneo per l’anno accademico 2022-23.

Ogni dipartimento presenterà i propri corsi di laurea e i servizi agli studenti, sia in presenza nelle proprie sedi, sia online attraverso il collegamento a specifiche stanze virtuali. Entrambe le modalità di partecipazione prevedono la prenotazione online; è ancora possibile aderire.

 “L'Università di Siena è un luogo ideale per intraprendere un'esperienza umana e formativa completa - ci ha detto il Rettore Frati -, fatta di conoscenza e di conoscenze di altri studenti, di altre esperienze e di altre culture. Ecco perché siamo pronti ad accogliervi all'Università di Siena. Vi aspettiamo a braccia aperte".

La giornata si aprirà alle ore 10 con il saluto iniziale del Rettore Francesco Frati ai futuri studenti dell’Ateneo. Quest’anno saranno due le sessioni, da seguire in presenza e on line, una al mattino e una nel primo pomeriggio, per permettere di visitare nella stessa giornata più di una struttura didattica o di seguire da remoto più incontri.

Alle ore 10 e alle ore 15, quindi, si terrà la presentazione dei corsi di laurea e dei servizi con gli interventi di professori, alumni, studenti tutor, e la possibilità di visitare le strutture didattiche, i laboratori, le biblioteche e approfondire gli sbocchi occupazionali dei singoli corsi di laurea.

In particolare, le studentesse e gli studenti tutor illustreranno il loro rapporto con la città, descriveranno le proprie esperienze di mobilità internazionale come l’Erasmus, i servizi e le strutture di Ateneo, e saranno a disposizione per rispondere alle domande dei partecipanti all’Open Day.

Tra le ore 12 e le ore 13, in presenza nelle aule dedicate, si terranno gli incontri “Aspettando Bright. Come nasce un progetto di ricerca”. Giovani ricercatori dell’Ateneo illustreranno agli studenti intervenuti i progetti a cui stanno lavorando e che possono dare spunto a piccole ricerche svolte insieme a loro dagli studenti delle scuole superiori, che poi li presenteranno durante l’iniziativa di divulgazione scientifica annuale “Bright. La Notte delle ricercatrici e dei ricercatori”, prevista per la fine del prossimo settembre.

L’obiettivo del progetto è comunicare anche ai più giovani l’importanza della ricerca, la ricaduta positiva del lavoro dei ricercatori sulla qualità generale della nostra vita - spiega la professoressa Maria Rita Digilio, Delegata del rettore a orientamento e tutorato. - Per farlo abbiamo pensato che la soluzione migliore fosse coinvolgere direttamente i ragazzi, renderli protagonisti e partecipi attivamente di un progetto di ricerca nel suo farsi.  Allo stesso tempo questa partecipazione attiva può rappresentare per i più giovani un importante momento di individuazione dei propri reali interessi, dei propri obiettivi, e supportarli nella scelta del loro futuro, proprio quello che l’Open Day dell’Università di Siena vuole offrire”.

L’Open Day si terrà anche nella sede di Arezzo dell’Università di Siena, dove sono presenti ben otto corsi di laurea triennale, due corsi di laurea magistrale e due master. I corsi di laurea presentati in presenza (e online) ad Arezzo sono quelli di Lingue per la comunicazione interculturale e di impresa e di Scienze dell’educazione e della formazione.

“Sarà l’occasione per visitare il campus universitario del Pionta, l’unico dell’Ateneo senese realizzato sul modello anglosassone - commenta la professoressa Sonia Carmignani, prorettrice dell’Ateneo e presidente del nuovo Comitato di gestione della sede - . In una delle aree verdi più belle della città, gli studenti trovano riuniti aule, biblioteca, spazi per lo studio in gruppo, bar con servizio mensa, per studiare e vivere l’esperienza universitaria nel modo migliore”.

La restante e ampia offerta dei corsi che si tengono ad Arezzo, San Giovanni Valdarno e Grosseto sarà presentata presso la sede di Siena e online.

Per partecipare alle iniziative in programma è obbligatoria la prenotazione. Per l’accesso in presenza è richiesto il green pass.

Tutti gli aggiornamenti, il programma completo degli appuntamenti, le informazioni per prenotare e partecipare in presenza o online sono consultabili all’indirizzo: orientarsi.unisi.it/scelgo/eventi-scegliere/open-day e sul sito di Ateneo www.unisi.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Open Day dell’Università di Siena. Torna l’annuale giornata di orientamento

ArezzoNotizie è in caricamento