Saverio Raimondo al festival mondiale della satira

Il circolo privato il Marchesino presenta la seconda edizione del festival della satira: tre serate esplosive e divertentissime, con un occhio alla prudenza e all’accortezza, ma anche tanta voglia di ridere insieme. Cominciamo la super rassegna giovedì 16 luglio con Saverio Raimondo, il satiro parlante di Netflix che molti di voi conosceranno. Saverio torna sul palco dopo l'interruzione forzata del suo tour di stand-up comedy a causa della pandemia. Lo fa con un live show rinnovato, dove brani del suo precedente spettacolo si mescolano a pezzi completamente nuovi, nati durante il lockdown, e che verranno proposti al pubblico di Arezzo in anteprima assoluta. Con la sua satira feroce, la sua ironia militante e il suo sesto senso dell'umorismo, Saverio Raimondo vi farà ridere del virus, della quarantena e delle nostre vite quotidiane ai tempi del distanziamento.

Sabato 18 aspettiamo un caro amico, Alesandro Gori lo Sgargabonzi. Un intrattenitore di razza che riesce a farci ridere (e riflettere) anche quando le letture del suo live show assumono le pieghe più triviali e disturbanti. Lo sberleffo del luogo comune , la parodia delle convenzioni sono alla base poetica di Alessandro che sarebbe riduttivo etichettare politicamente scorretto.
Le sue scritture, sgradevoli ai più, trattano i risvolti più delicati e inviolabili con originale sensibilità e delicatezza, anche se in apparenza potrebbero sembrare solo insolentemente oltraggiose. Insomma, è proprio vero: “ lo Sgargabonzi è il migliore scrittore comico italiano”.

Chiudiamo la prima parte della rassegna giovedì 23 luglio con il giovane e promettente Andrea Paone che presenterà un nuovissimo inedito live dopo il sold out del suo primo tour.
Una comicità graffiante e piena di black humor quella del livornese che fa leva soprattutto sulla propria verve guascona.
Il nuovo spettacolo è una montagna russa di emozioni, irriverente e caustica. Paone mette a nudo tutte le sue debolezze e le sua vita, mostra il suo punto di vista sul mondo e prova a dare una soluzione alle sue e nostre debolezze.

L’apertura di ogni show sarà a cura di giovani talenti della satira, tutti ragazzi da tenere d’occhio per poter dire un giorno – io l’ho visto per primo – : Lorenzo Catalini, Paolo Croce, Valerio Volpe, Alessio Zanotti, Luca Smit e Tommaso Battisti.

Saremo all’aperto, con sedute distanziate e vi chiediamo di prenotare i vostri posti in anticipo per evitare assembramenti all’entrata e per non rischiare di perdervi nemmeno una di queste straordinarie serate .

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Musica, prosa e laboratori. La rassegna di Diesis Teatrango e Teatro Comunale di Bucine

    • dal 17 gennaio al 6 marzo 2021
  • I paladini di Chisciotte con Mimmo Paladino, Peppe Servillo e Cesare Accetta

    • solo domani
    • 21 gennaio 2021
  • Il Re che aveva paura del buio

    • 24 gennaio 2021
    • Piattaforma Zoom

I più visti

  • "Evanescenze", In mostra a Galleria Ambigua le opere del pittore giapponese Tetsuji Endo

    • dal 4 settembre 2020 al 1 giugno 2021
    • Galleria Ambigua
  • "Incognito", nuova mostra ad Arezzo

    • dal 9 al 31 gennaio 2021
    • Galleria Ambigua
  • Mostra su Fellini al Museo dei Mezzi di Comunicazione

    • dal 24 ottobre 2020 al 30 giugno 2021
    • Mumec - Museo dei Mezzi di Comunicazione
  • Rosai - Capolavori tra le due guerre. La mostra

    • dal 29 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Palazzo del Podestà
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ArezzoNotizie è in caricamento