Un uomo secolare a tutela di foreste millenarie: Fabio Clauser compie 100 anni

Fabio Clauser

Un custode centenario delle Foreste Casentinesi, un forestale lungimirante, difensore della biodiversità e della preziosa terra del parco nazionale. Fabio Clauser compie 100 anni e intorno a lui, nei luoghi che meglio lo conoscono, iniziano i festeggiamenti.

Primo fra tutti il convegno a lui dedicato.

La sua biografia

Originario del Trentino, ormai da oltre 60 anni vive fortemente legato nel territorio del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi a cavallo tra Toscana e Emilia.

Fabio Clauser è stato amministratore delle Foreste casentinesi dal 1955 al 1973. Nel 1959, insieme al professor Mario Pavan, dell’università di Pavia, ha promosso l’istituzione della riserva naturale integrale di Sasso Fratino, la prima in Italia. Dopo aver ottenuto il diploma del Consiglio d'Europa nel 1985 Sasso Fratino, dal 2017, è Patrimonio dell’umanità Unesco.
Nato nell' ottobre 1919 in Trentino, Clauser ha percorso tutta la sua vita professionale nell'amministrazione forestale: da allievo dell’Accademia nel 1940, fino alla pensione da vice direttore generale nel 1984.
Ha pubblicato, oltre a tantissimi articoli su riviste specializzate, tre libri: "Piantare alberi" nel 2004, insieme alla figlia Marina, "Romanzo forestale" nel 2015 e "La parola agli alberi" nel 2017.
Dal 2015 è socio onorario dell’Accademia italiana di scienze forestali.

Il convegno

Sabato 26, dalle 10, il teatro comunale degli Antei di Pratovecchio ospiterà un omaggio a Fabio Clauser per il suo secolo di vita.
Dopo i saluti di benvenuto da parte dell’amministrazione comunale di Pratovecchio Stia, del parco nazionale delle Foreste Casentinesi e del comando unità forestali, ambientali e agroalimentari dei Carabinieri si potrà assistere ad interessanti contributi:

Paola Ciampelli, comandante dei Carabinieri forestali biodiversità di Pratovecchio parlerà di "Il romanzo forestale delle Foreste Casentinesi"; Alessandro Bottacci, direttore del Parco nazionale interverrà con "Due amici tra le foreste"; Franco Pedrotti, botanico, nel comitato scientifico del Fondo forestale italiano parlerà di "Il tempo degli alberi"; Fabio Garbari invece "Anch’io abbraccio gli alberi"; Gianluca Piovesan, coordinatore dei lavori per l’iscrizione delle faggete vetuste dell’Appennino nella lista mondiale dei patrimoni dell’umanità e Nevio Agostini, responsabile del servizio Promozione del Parco presenteranno "La pazza idea di Fabio Clauser diventa Patrimonio dell’Umanità".  Pietro Vicchi chiuderà con un intervento dall'accattivante e misterioso titolo: "Viana e Clauser, una nuova giovane coppia di aquile nel parco delle Foreste casentinesi".
A seguire i partecipanti potranno intervenire e fare domande.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Zumba in diretta Instagram con Lia Bertocci

    • dal 22 March al 23 April 2020
  • Il risveglio di un gigante e Cristiada in visione gratuita online

    • dal 13 March al 5 April 2020
  • Un Bonelli al giorno. Fumetti omaggio con la noia 

    • Gratis
    • dal 23 March al 5 May 2020
  • Raccontare fiabe contro la paura (online)

    • dal 14 March al 13 April 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ArezzoNotizie è in caricamento