Evento Nuove Acque al teatro Petrarca: arriva Mario Tozzi

Immagine tratta da facebook

In occasione degli eventi organizzati per i 20 anni di Nuove Acque, il gestore del servizio idrico integrato di Arezzo e di parte della provincia di Siena riunisce ad Arezzo  alcuni dei più autorevoli esperti nazionali del clima e dell’ambiente. L’appuntamento è per lunedì 9 dicembre al Teatro Petrarca, dove, dalle 9.30, si aprirà il convegno I cambiamenti climatici: il futuro della risorsa idrica, che vedrà tra i protagonisti più attesi Mario Tozzi, divulgatore scientifico e primo ricercatore del CNR. 
  
Il tema scelto è attualmente un argomento di forte attualità e ben si lega all’attività di Nuove Acque e al suo impegno nel fornire un servizio ottimale alla popolazione, nel massimo rispetto del patrimonio idrico del territorio in cui opera. Cambiamenti climatici e risparmio di una delle più importanti risorse naturali che abbiamo a  disposizione sono strettamente legati. Sarà quindi questo il punto di partenza e il comune denominatore degli interventi dei numerosi relatori che si alterneranno sul palco. Oltre al già citato Tozzi, anche il professor Claudio Lubello (Università degli Studi di Firenze), Andrea Minutolo (Legambiente), Bernardo Gozzini (Consorzio Lamma) ed Erasmo D’Angelis (Autorità di bacino distrettuale dell'Appennino Centrale), per citarne alcuni. A fare gli onori di casa i vertici di Nuove Acque che accoglieranno studiosi, tecnici dell’azienda e i rappresentanti delle istituzioni (Regione, Comuni e Autorità Idrica Toscana).

Il programma completo è disponibile sul sito, dove tutti gli interessati potranno anche effettuare l’iscrizione al convegno: la partecipazione è gratuita e l’accesso è libero per il pubblico, previa una formale registrazione entro il 6 dicembre (ore 12.00) finalizzata a verificare le adesioni e rispettare i limiti di capienza del teatro per motivi di sicurezza. 
  
Al termine della sessione convegnistica, alle 14 avrà luogo la premiazione del concorso fotografico lanciato nelle scorse settimane Proteggiamo l’acqua. La Giuria di qualità premierà il fotografo che con i suoi scatti ha saputo meglio di tutti valorizzare l’acqua e soprattutto ha saputo con la sua arte trasmettere l’importante messaggio di tutela e conservazione. La foto del vincitore sarà pubblicata sul sito internet di Nuove Acque e affissa nelle agenzie territoriali. Di seguito le immagini in concorso.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • A Francesco Guccini il Premio Pieve 2020: le date e il programma

    • fino a domani
    • dal 18 al 20 settembre 2020
  • Libri e letture: la collezione della biblioteca digitale del Valdarno di Sopra

    • Gratis
    • dal 18 aprile 2020 al 1 gennaio 2021
    • Biblioteca Digitale Valdarnese
  • Al via la quarta edizione del Festival del Benessere

    • oggi e domani
    • Gratis
    • dal 19 al 20 settembre 2020
    • Agriturismo Borgo Nuovo di Mulinelli

I più visti

  • Riapre la mostra "La regola di Piero" di Mimmo Paladino: è visitabile tutti i giorni (gratis)

    • Gratis
    • dal 1 giugno al 30 settembre 2020
    • Varie sedi
  • Banksy incontra Piero con la mostra “Affreschi Urbani” a Sansepolcro

    • dal 19 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo Civico Sansepolcro
  • I giorni del vino: visite in cantina e iniziative. Il calendario

    • dal 24 giugno al 11 ottobre 2020
  • Cortona On The Move 2020: torna l'evento dedicato alla fotografia. Le date e le info sul tema dell'edizione

    • dal 11 luglio al 27 settembre 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    ArezzoNotizie è in caricamento