menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prada, vicini alla conclusione i lavori del maxi centro logistico green

A Levanella completato il terzo e ultimo magazzino in un'area di 33mila metri quadrati

Un'area di 33mila metri quadrati che ospiterà un polo nuovo di zecca. E' questa l'ultima novità in casa Prada, un grande polo hi-tech destinato a smistare tutte le produzioni moda del gruppo di Miuccia Prada e Patrizo Bertelli.

Il maxi centro logistico è stato realizzato dall'architetto Guido Canali a Levanella, nel comune di Montevarchi, ed è formato da vetrate che illuminano gli ambienti di lavoro, tetti-giardino, dune artificiali, alberature di confine, pannelli fotovoltaici, illuminazione a led e un impianto di climatizzazione geotermico che permetterà di ridurre l'inquinamento.

Nelle scorse settimane si è conclusa la realizzazione del terzo e ultimo magazzino diretto al prodotto finito dove, insieme agli altri due già pronti, lavorano 100 persone, ma in prospettiva potranno arrivare ad ospitare fino a 350 dipendenti. L'investimento complessivo si aggira sui 50 milioni di euro.

Il magazzino consentirà di gestire direttamente le produzioni di abbigliamento, calzature e pelletteria realizzate nelle 19 fabbriche presenti in Italia e nei laboratori terzisti. Il polo logistico servirà, oltre ai controlli di qualità, anche per l'e-commerce.

La fine dei lavori, secondo quanto riporta il Sole 24 Ore, è prevista per il 2022. Restano da costruire la mensa per i dipendenti e la palazzina per gli uffici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La leggenda di Matelda, la "vedova nera" dei Conti Guidi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Anche a Monte San Savino si può firmare per la "Legge antifascista"

  • Psicodialogando

    I 7 segnali della violenza psicologica nella vita di coppia

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento