rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Economia

Il caso dei conguagli chiesti agli sposi: ecco tariffe e rincari per il rito in Comune ad Arezzo

Sono arrivate le prime richieste di conguaglio da parte del Comune di Arezzo alle coppie di sposi che hanno celebrato le nozze con rito civile nel corso dell'anno, ma che avevano da tempo prenotato gli spazi per la cerimonia, sulla base delle...

Sono arrivate le prime richieste di conguaglio da parte del Comune di Arezzo alle coppie di sposi che hanno celebrato le nozze con rito civile nel corso dell'anno, ma che avevano da tempo prenotato gli spazi per la cerimonia, sulla base delle vecchie tariffe. Alcuni casi sono stati portati alla luce oggi dal Corriere di Arezzo: le richieste di pagamento aggiuntive hanno fatto storcere la bocca ai nuovi coniugi colpiti. Ma quant'è la differenza tra il tariffario del 2015 e quello del 2016? Fermo restando che esiste le possibilità di sposarsi gratis per i residenti (in orario d'ufficio e all'anagrafe), la scelta di orari diversi e, soprattutto, di location più suggestive rispetto all'ufficio anagrafe, fanno lievitare prezzi e relativi rincari. Maggiormente colpite sono le coppie di non residenti che decidono di sposarsi ad Arezzo, con aumenti di tariffa fino a 244 euro; i conguagli per i residenti possono arrivare fino a 98 euro. La location più costosa? Certamente il chiostro del Comune.

LE TARIFFE 2016

(tra parentesi i rincari rispetto al 2015)

Sala servizi demografici

IN ORARIO D'UFFICIO - Residenti gratis (stabile); non residenti 250 euro (+47) | FUORI ORARIO - Residenti 100 euro (+28); non residenti: 300 euro (+15)

Palazzo comunale

IN ORARIO D'UFFICIO - Residenti 200 euro (+98); non residenti 400 euro (+146) | FUORI ORARIO - Residenti 300 euro (+97); non residenti: 600 euro (+244)

Casa delle culture

IN ORARIO D'UFFICIO - Residenti 50 euro (stabile); non residenti 250 euro (+50) | FUORI ORARIO - Residenti 100 euro (stabile); non residenti: 300 euro (+20)

Sala palazzo di Fraternita (escluse spese per l'utilizzo del locale)

IN ORARIO D'UFFICIO - Residenti 250 euro (+50); non residenti 400 euro (+150) | FUORI ORARIO - Residenti 350 euro (+50); non residenti: 450 euro (+50)

Chiostro Palazzo comunale (novità 2016)

IN ORARIO D'UFFICIO - Residenti 250 euro; non residenti 450 euro | FUORI ORARIO - Residenti 350 euro; non residenti: 650 euro

LE VECCHIE TARIFFE

tariffe-2015

@MattiaCialini

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il caso dei conguagli chiesti agli sposi: ecco tariffe e rincari per il rito in Comune ad Arezzo

ArezzoNotizie è in caricamento