Dal Casentino alla Cina: Aruba inarrestabile. E con il dominio .cloud ha battuto Google e Amazon

L'annuncio risale allo scorso novembre quando a Pechino fu aperta la filiale Beijing Aruba Cloud Tech, che ha ottenuto l'autorizzazione del Ministero cinese.

Un dominio targato Arezzo che ha sfondato le porte della Cina. E' quello che Aruba ha "soffiato ad un'asta" a Google e Amazon: .cloud. In realtà l'annuncio risale allo scorso novembre quando a Pechino fu aperta la filiale Beijing Aruba Cloud Tech, che ha ottenuto l'autorizzazione del Ministero cinese, requisito indispensabile affinché il dominio possa essere registrato e utilizzato dai privati e dalle imprese del paese asiatico. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Oggi Aruba vuol dire posta elettronica, certificata e non solo, vuol dire cloud, hosting, e data center che sono ambiti industriali che spesso, erroneamente, non vengono associati a Firenze e alla Toscana - ha spiegato all'Ansa Stefano Sordi, direttore marketing e vendite di Aruna in occasione di "Raccontare l'eccellenza - . Invece qui c'è una grande tradizione dell'It. Siamo un'azienda familiare 100% toscana nata a Bibbiena e abbiamo 5 milioni di clienti, operiamo nel mass market, e siamo, tra gli altri, i produttori della tessera sanitaria che tutti hanno in tasca. Abbiamo recentemente aperto in Cina con un nostro prodotto: il dominio .cloud che abbiamo soffiato a un'asta riuscendo a essere più veloci di Google e Amazon".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre: ipotesi coprifuoco. Novità su scuola e bus

  • Coronavirus Toscana: oggi 866 nuovi casi, 13 i decessi. La mappa provincia per provincia

  • Coronavirus: +812 casi oggi in Toscana e due morti. I dati, provincia per provincia

  • Coronavirus, il bollettino della Asl: 64 nuovi positivi nell'Aretino. Ci sono bimbi, studenti e insegnanti

  • "In terapia intensiva anche 50enni senza patologie pregresse", così la nuova ondata del Coronavirus

  • Lo sfogo del direttore di Rianimazione: "Abbracci senza mascherina, la gente non ha capito. Mi sono stancato"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento